/ Biella motori

Biella motori | 16 giugno 2019, 18:47

140 auto storiche sulle strade del Biellese per la carovana di Gentlemen Drivers FOTOGALLERY

lessona raduno

Foto di Denis Boschetto e Renato Garbaccio

140 auto storiche e più di 400 passaggi tra mattino e pomeriggio. Non ha deluso le aspettative della vigilia e il 2° Gentlemen Drivers' Meeting va ancora a segno, replicando il grande riscontro dello scorso anno. Oggi, domenica 16 giugno, a Lessona, si è tenuto il raduno non competitivo di auto d'epoca, organizzato dal TTT Gentlemen Drivers, in collaborazione con il Racing Club e il patrocinio del comune. Molti i biellesi presenti alla carovana e più di dieci gli equipaggi provenienti da fuori provincia. Il più distante? San Biagio di Callalta, nel Trevisano.

A metà mattinata ha preso il via il giro turistico per le strade secondarie del Biellese, abbracciando come mete Candelo, Città Studi e le colline attorno Lessona. Nel pomeriggio, si sono tenute le premiazioni finali: l'auto più bella, votata dai partecipanti, è stata l'AC Buckland Sports Tourer mkI (con l'equipaggio formato da Castagno-Onetti); al secondo posto la coppia Servente-Ruggi a bordo di una Chevrolet Styleline Deluxe; terzo classificato il duo Cantono-Ghisio su Porsche 911. L'auto più vecchia? Una Lancia Augusta del 1935, guidata da Colombo-Sforza, provenienti da Robecchetto con Induno, comune alle porte di Milano.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore