/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 15 giugno 2019, 18:22

Dal 1973 ad oggi, la storia del Rally Lana in mostra a Veglio FOTOGALLERY

Foto Fighera

Foto Fighera

Il Biellese è da sempre terra di rally, di campioni, di collezionisti d'auto e di equipe sportive ed è da questa consapevolezza che l'associazione Start&Go ha dato vita alla mostra "La storia del Rally dal 1973 ad oggi", l'esposizione inaugurata giovedì sera, 13 giugno, nello showroom dell'associazione sito alla "Romanina" di Veglio, davanti ad un numeroso pubblico e alla presenza, tra gli altri, del sindaco Nicola Marzolla.

Un progetto di respiro sportivo e culturale che avrà luogo fino al 24 luglio per celebrare le 40 edizioni del Rally Lana con una mostra fotografica che ripercorre le vittorie e le storie di uomini ed auto di questa leggendaria competizione. Tra le fotografie esposte, anche quelle di Sergio e Giuliano Fighera. La mostra sarà visitabile gratuitamente dalle 21 in poi nelle serate degli eventi tematici organizzati: 19 iniziative dedicate ai motori, ai team locali, al modellismo, alla presentazione di manifestazioni e raduni motoristici in programma nell'arco dell' anno oltre alla presentazione dei due eventi clou che si svolgono a cavallo del periodo di mostra, il Rally Lana Storico (21, 22, 23 giugno) e la festa del Rally Lana moderno (13 e 14 luglio).

L'attesissima “serata dei campioni”, fissata per il 15 luglio, vedrà la partecipazione di Piero Liatti, Erik Comas, Federico Ormezzano, Gianni Besozzi e Adartico Vudafieri. Sarà dato spazio anche a temi sociali attraverso l'introduzione del progetto Laborarte in collaborazione con AIL Biella Fondazione Clelio Angelino, a favore della quale è stata organizzata una lotteria benefica.

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore