/ POLITICA

POLITICA | 27 maggio 2019, 01:42

Elezioni 2019: Cresce l'attesa per lo spoglio, primi commenti delle forze politiche biellesi

Parlano Michele Mosca, segretario provinciale e candidato al consiglio regionale, Vittorio Barazzotto, consigliere regionale uscente e candidato alla Regione, e il deputato forzista Roberto Pella.

pella mosca elezioni barazzotto

“I dati che si stanno evidenziando in queste ore sono molto positivi a tutti i livelli. È il risultato che ci aspettavamo”. Esulta la Lega. E con lei anche il segretario provinciale e candidato al consiglio regionale Michele Mosca, dopo i primissimi dati delle elezioni europee 2019 (leggi qui) che vedono il partito guidato da Matteo Salvini al primo posto nella competizione europea.

Risultati simili anche in Piemonte, dove la coalizione di Alberto Cirio sembra essere in vantaggio, secondo i primi exit poll. “I dati registrano un ampio distacco tra il fronte del centrodestra e Chiamparino – commenta Mosca – Penso che a livello regionale la Lega andrà oltre il 30 per cento. A Biella, invece, credo che ci confermeremo al primo posto ma con percentuali più basse, vista la presenza di molte liste e candidati. Ma se i dati dovessero essere confermati a livello nazionale, con il Pd secondo forza del panorama politico, si potrebbe pensare ad un ballottaggio tra Corradino e Cavicchioli”.

Più attendista il consigliere regionale uscente e candidato alla Regione Vittorio Barazzotto: “Da questi primi dati, si evince che l'elettorato ha voluto premiare, almeno in Italia e in Francia, le forze sovraniste. Fortunatamente nel resto dei paesi europei si sta fermando quest'onda. Ma per una riflessione più accurata attendiamo i dati definitivi”. Per il deputato di Forza Italia Roberto Pella il voto europeo dimostra che “il paese vuole il centrodestra. Ora si apre uno scenario interessante a livello nazionale: sicuramente l'alleanza naturale del centrodestra è un modello vincente su cui occorre puntare. Inoltre, il voto conferma ancora una volta che il popolo dei moderati ha trovato in Forza Italia la forza politica dove risiedere”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore