/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 27 maggio 2019, 08:52

Capriolo maschio incastrato con le corna nella rete antigrandine. Liberato

Diverse situazioni in questi ultimi sette giorni hanno fatto intervenire gli uomini del recupero animali della protezione civile.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Sono state ben quattro gli animali selvatici liberati in questa settimana dal coordinamento unità recupero della protezione civile provinciale. Gli ultimi due risalgono nelle ore tra domenica 27 maggio e lunedì mattina, nel comune di Lessona. 

Ieri, in giornata, un capriolo stanco e contuso è stato trovato in un orto privato di una biellese. L'animale in stato di agitazione è rimasto per diverse ore in osservazione dei veterinari dell'Asl per poi essere liberato nei boschi vicini al luogo di ritrovamento. 

Questa mattina alle 6 invece è stato un uomo ad allertare i soccorsi per un capriolo adulto maschio rimasto incastrato con le corna nella rete antigrandine di un vigneto nel lessonese, a Cascina Badina. Il proprietario del terreno è rimasto molto soddisfatto del lavoro svolto dagli addetti della protezione civile provinciale. Anche in questo caso l'ungulato è stato liberato per poi tornare a correre nei prati.   

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore