/ POLITICA

POLITICA | 23 maggio 2019, 07:40

Paolo Mander: “Vogliamo una città migliore; meritiamo una città migliore”

paolo mander

 

Riceviamo e pubblichiamo:

“Tra le ragioni per cui mi sono candidato come consigliere nel Comune di Biella c’è quella che la nostra città non ha bisogno ne di di promesse impossibili ne di assenze ingiustificate, ma di soluzioni a problemi che, se non affrontati, ci porteranno verso un inarrestabile declino demografico e sociale.Soluzioni realizzabili che passano innanzitutto dall’avvicinarsi con strade e treni alle due grandi città del nord ovest, soprattutto a Milano.

Ci rendiamo conto della fortuna di avere la capitale economica d’Italia a 90 km? Che ci basta adeguare i 51 km di linea ferroviaria che ci dividono da Novara per non lasciare più studenti a terra e favorire i pendolari, biellesi o milanesi che siano, in entrambe le direzioni? Che possiamo rimediare parzialmente alla perdita del peduncolo adattando alle mutate esigenze di traffico 20 km di strada tra Cossato e i caselli di Carisio o Balocco? Quante province italiane hanno questa opportunità?Uscire dall’isolamento è il primo passo per favorire il ripopolamento e consentire al valore degli immobili, residenziali e industriali, di risalire.

Vogliamo rispolverare il piano del traffico, datato ma sempre attuale, per migliorare la sicurezza nell’area urbana? Attività di tutti i giorni che per un individuo con abilità normali sono scontate, come attraversare la strada o passeggiare su un marciapiede, non lo sono altrettanto per chi, per ragioni anagrafiche o per menomazioni fisiche, vive quel semplice gesto come un’avventura pericolosa. Se abbiamo qualche dubbio guardiamo i dati relativi agli incidenti stradali che coinvolgono pedoni qual’è la fascia di popolazione che ne è più spesso vittima.

Dobbiamo promuovere la produzione enogastronomica locale, sempre più significativa e apprezzata e riportare il centro storico di Biella al livello che merita una provincia.Un’indagine del Sole 24 ore, infine, ci pone oggi all’80° posto tra le province italiane per la qualità dei servizi sanitari. Biella non può più stare a guardare”.

Messaggio politico elettorale


Paolo Mander - Candidato consigliere al Comune di Biella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore