/ POLITICA

POLITICA | 23 maggio 2019, 07:30

#BielleseAlVoto - Amoruso: "Siamo l'unica alternativa all'attuale maggioranza e alle logiche dell'altra lista"

"Pettinengo - Il paese che vogliamo" è il nome della lista. Competenza e professionalità sono i punti forti. Soprattutto Bilancio e Finanza affidati ad un professionista come Vittorio Moretti.

Pettinengo - Il paese che vogliamo: in piedi da sinistra Matteo Picello, Umberto Mazzia, Gabriele Greggio, Vincenzo Amoruso, Vittorio Moretti, Christian Lampis, Fulvio Feraboli. Seduti da sinistra Francesca Santalucia, Daniela Michelini, Nadia Vaglio Bernè, Giovanna Guerra.

Pettinengo - Il paese che vogliamo: in piedi da sinistra Matteo Picello, Umberto Mazzia, Gabriele Greggio, Vincenzo Amoruso, Vittorio Moretti, Christian Lampis, Fulvio Feraboli. Seduti da sinistra Francesca Santalucia, Daniela Michelini, Nadia Vaglio Bernè, Giovanna Guerra.

"Abbiamo le persone che hanno le competenze e la capacità per gestire le funzioni amministrative e tecniche, gli aspetti più complessi per amministrare un Comune". Vincenzo Amoruso lancia la sfida per la poltrona di sindaco a Pettinengo forte dei suoi 30 anni di lavoro maturati come Dirigente Responsabile del Servizio tecnico dell’Asl di Biella, passati nella Pubblica Amministrazione a gestire una struttura altamente complessa come il Vecchio Ospedale, il Nuovo Ospedale e le competenze acquisite con la precedente esperienza di Sindaco di Pettinengo per 10 anni. Ma non solo Amoruso. In lista con l'ex sindaco figura anche una persona forte nella gestione Finanziaria e del Bilancio come Vittorio Moretti, commercialista e Revisore generale dei conti, già Consigliere comunale e Assessore nella giunta Amoruso. "Ricordiamo bene che Finanza e Bilancio sono punti critici per la corretta gestione di una Amministrazione Pubblica come il Comune -precisa il candidato sindaco-. E noi siamo in una botte di ferro con Moretti". 

Dal bilancio alle politiche sociali, altro tema ricorrente e delicatissimi. Più che mai attuale. "Le persone disagiate, con criticità famigliari, gli anziani, potranno avvalersi di Francesca Santalucia, assistente sociale, giovane, preparata, in grado di occuparsi bene in questo campo -continua il candidato sindaco di Pettinengo-. E loro sono solo due esempi di competenza. Credo si sia creata una vera squadra al servizio dei cittadini, per i cittadini. Questo per dire che settori come finanza e bilancio, lavori pubblici, gestione del bene pubblico, delle criticità sono coperti da professionisti". L'importanza di avere un gruppo coeso e determinato è fondamentale per qualsiasi comune si parli. Pettinengo compreso. Avere consiglieri in grado di occuparsi di temi delicati come la sicurezza, i giovani, le famiglie, le scuole, lo sport al fine unico di migliorare i servizi, non può che portare benefici alla comunità. "Abbiamo i numeri, la capacità e l'esperienza dalla nostra parte -conclude Vincenzo Amoruso-. E poi siamo l'unica vera alternativa all'attuale maggioranza e alle logiche dell'altra lista". 

Messaggio Politico Elettorale 

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore