/ CNA Biella

CNA Biella | 22 maggio 2019, 15:03

Arte, Azienda e Territorio: Incontro al Lanificio Sella con CNA Biella

Arte, Azienda e Territorio: Incontro al Lanificio Sella con CNA Biella

Le celebrazioni del 50° anniversario di CNA Biella entrano nel vivo attraverso un evento organizzato sul legame tra Arte, Azienda e Territorio.

Gli interlocutori dell'evento, che si svolgerà dalle 18,30 di giovedì 23 maggio al Lanificio Maurizio Sella, saranno, oltre al presidente di CNA Biella Gionata Pirali, l’artista Daniele Basso e l’amministratore delegato di Banca Sella Claudio Musiari.

A moderare l’incontro il giornalista Silvano Esposito, che dialogherà con i tre interlocutori sull’interazione dell’arte con le dinamiche aziendali e le nuove politiche CSR (Corporate Social Responsibility), e gli innovativi strumenti d’identità strategica per affrontare il mercato di domani.

La collaborazione di CNA con l’artista Daniele Basso, al quale è stata commissionata la realizzazione di un’opera d’arte, nasce dall’opportunità che l’arte offre di comunicazione con le emozioni oltre le parole. 50 anni sono un successo che va condiviso in Associazione, ma soprattutto con tutto il territorio. Per proseguire il cammino verso l’eccellenza che CNA Biella ha intrapreso mezzo secolo fa.

Il senso delle politiche di Corporate Social Responsibility è riportare l’uomo e il suo benessere al centro del sistema. Per concepire l’iniziativa imprenditoriale oltre la sola solidità economica, trasformando in asset strategico l'impatto che l’azienda genera sul territorio e sulla comunità.

"In questo contesto l’arte in azienda - spiega Daniele Basso - diventa un fatto d’identità in cui ritroviamo il significato del nostro agire. L’azienda si riscopre forte e compatta attorno a i propri valori. Creativa e innovativa. Nell’Italia dei distretti d’eccellenza, dove varietà e differenze sono un'enorme ricchezza, le politiche di CSR sono la chiave del successo nel mercato globale di oggi e di domani".

Comunicato Stampa CNA Biella - bb

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore