/ CSEN News

CSEN News | 22 maggio 2019, 18:04

Il team guide e istruttori di Egb-Evergreenbike in aula per la formazione DAE FOTOGALLERY

csen dae

L’Associazione Egb-Evergreenbike affiliata CSEN, ha tra gli obiettivi primari la seria e costante crescita professionale del proprio team ed è per questo che si sta fortemente impegnando in ambito formativo: l’apprendimento e l’aggiornamento continuo sono indispensabili per ampliare le competenze e fare la differenza.

Da sempre attenta anche alla sicurezza dei suoi associati, sia che siano impegnati in attività sportive outdoor o negli incontri presso la sede a Camburzano, si è dotata di un Defibrillatore semiautomatico esterno (DAE) maneggevole e trasportabile ed ha organizzato per il suo team di guide e istruttori un corso specifico sull’utilizzo del dispositivo affinché ognuno di essi sia preparato ad affrontare interventi di primo soccorso che possono salvare una vita. Il corso si è svolto sabato 18 maggio nella sede di EGB ed è stato tenuto dal dott. Federico Prato, medico anestesista rianimatore e da Alberto Cabarle, Certificatore DAE e Guida Egb Csen.

Il dott. Prato ha aperto il percorso formativo spiegando quali sono i segnali che fanno capire se la persona a terra è in arresto cardiaco ovvero non ci sia più MO.TO.RE. (Movimento, Tosse, Respiro), come intervenire prontamente con il massaggio cardio-polmonare mentre si attende l’arrivo del medico e poi a cosa serve e come si utilizza il DAE. E’ fondamentale poter disporre di un defibrillatore infatti, il suo tempestivo impiego nei primissimi minuti può aumentare la possibilità di sopravvivere ad un arresto cardiaco sino al 90%.

E’ un dispositivo “intelligente” che opera quasi in completa autonomia; è in grado di rilevare le alterazioni della frequenza cardiaca, stabilire se la persona è realmente colpita da arresto e quindi se è necessario o no erogare una scarica elettrica al cuore. Il dott. Prato e Alberto, hanno insegnato ad ognuno dei discenti come vanno effettuate le vitali compressioni toraciche (posizioni mani, pressione, cadenza) e il corretto utilizzo del DAE. La partecipazione a questo corso e il superamento delle prove di valutazione finale, hanno comportato il rilascio da parte della Regione Piemonte di un’attestazione nominativa e numerata che abilita all’utilizzo del defibrillatore ed è riconosciuta a livello internazionale.

L’Associazione EGB, molto attenta e legata al suo territorio, ha deciso di condividere con il comune di Camburzano, paese dove ha la sede, la competenza del team in materia di sicurezza mettendo a disposizione della comunità il defibrillatore semiautomatico esterno (DAE).

Comunicato stampa g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore