/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 22 maggio 2019, 15:36

Miagliano, Mognaz su ATC: "Mi unisco alla collega Mosca, necessaria unione sindaci"

mosca mognaz atc

I sindaci di Occhieppo Inferiore, Monica Mosca e di Miagliano, Alessandro Mognaz

Riceviamo e pubblichiamo:

"Mi unisco al “grido” della collega Monica Mosca e richiamando direttamente il titolo della sua invocazione potrei rispondere che, per quel che ci concerne, ATC esiste sicuramente dal punto di vista fisico, ma sotto il profilo gestionale rimane, se non fantasma, sicuramente un ente che esprime difficoltà funzionali a riflesso diretto sui nostri Comuni. Lo scenario acclarato da Mosca è purtroppo speculare alla nostra situazione, se non già più greve, preso atto che la sostituzione sistematica del nostro ente, su attività convenzionalmente in capo all’Agenzia Territoriale per la Casa, impattano in maniera significativa sul bilancio di un Comune di 600 anime.

Le operazioni di manutenzione quando e se avvengono, sono svolte con inerzia e dopo ripetuti solleciti, gli inquilini assegnatari degli alloggi si sentono abbandonati, lamentando l’estrema difficoltà nel comunicare e ricevere riscontro con la stessa Agenzia. E’ peraltro impossibile ipotizzare interventi strutturali straordinari sull’immobile con risorse comunali, ma ritengo altresì che il decoro delle aree ed i requisiti minimi di benessere, debbano inequivocabilmente essere garantiti.

Sulla scorta dell’esperienza maturata i questi anni sono consapevole che le azioni avanzate dal singolo siano di scarsa efficacia, probabilmente un’azione corale dei Sindaci potrebbe quantomeno portare all’apertura di un tavolo con ATC; a tale iniziativa inoltre, la significativa rappresentanza politica del nostro territorio potrebbe essere d’ausilio, se non da propulsione, per dirimere una situazione divenuta ingestibile".

Alessandro Mognaz - Sindaco di Miagliano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore