/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 19 maggio 2019, 13:38

Scene da far west a Valdilana: insulta, minaccia e oppone resistenza ai carabinieri

L'uomo, 45enne di Valdilana e pluripregiudicato, è stato arrestato e portato al carcere di Biella. Dovrà rispondere di minacce, violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

carabinieri arresto

Foto di repertorio

Manette ai polsi con l'accusa di minacce, violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Di tutto questo dovrà rispondere A. Z., 45enne di Valdilana e pluripregiudicato. L'uomo, in preda ai fumi dell'alcol, avrebbe cominciato a importunare gli avventori del bar trattoria Alpi di frazione Viebolche, a Valle Mosso, costringendo il titolare del locale a chiamare le forze dell'ordine.

Il fatto si è verificato nella serata di venerdì 17 maggio, attorno alle 19. All'arrivo dei carabinieri, secondo le prime ricostruzioni, il soggetto li avrebbe minacciati e insultati senza alcun motivo opponendosi con veemenza ai successivi controlli; basti pensare che ben 5 militari dell'Arma sono dovuti intervenire per bloccarlo. Nessuno di loro ha riportato alcun tipo di lesione. Ieri mattina, dopo aver avvisato il magistrato di turno, l'uomo è stato condotto nel carcere di Biella.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore