/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 19 maggio 2019, 15:00

Studenti da tutto il mondo e giovani fotografi in arrivo a Miagliano

miagliano

Dal 20 al 22 maggio il comune ospita due workshop di lettura e narrazione del territorio Dal 20 al 22 maggio il comune di Miagliano ospita due workshop di lettura e narrazione del territorio con gli studenti del master Erasmus Mundus TPTI (Techniques Patrimoine Territoires de l’Industrie) e della scuola di fotografia di PHOS (Centro fotografia Torino), in concomitanza con il 9° Congresso mondiale delle pecore colorate.

I tre giorni di lavoro costituiscono l’avvio di un progetto più ampio di rigenerazione urbana e sociale del piccolo abitato della Valle Cervo. Nel corso del 2019, il comune di Miagliano ospiterà studenti, artisti, studiosi che discuteranno del passato e del futuro dell'ex villaggio operaio, dei fabbricati destinati a scuole e servizi nonché quelli residenziali, la cui storia è intrinsecamente legata al cotonificio Poma – poi lanificio Botto, presenza identificativa e di identità territoriale. I risultati delle attività, considerati layer conoscitivi ed interpretativi del territorio, verranno sintetizzati e sistematizzati in mappe, la cui sovrapposizione darà luogo ad una nuova vision per la città e la comunità.

Obiettivo a lungo termine del progetto è riattivare, partendo dallo spiccato carattere laboratoriale di Miagliano e dalle attività presenti, le energie latenti per rivitalizzare il villaggio e rilanciarne l'immagine all'interno del panorama nazionale e internazionale. La redazione del progetto fa capo ad un gruppo di lavoro costituito in partenariato tra il Comune di Miagliano, l'AIPAI – Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale e il Centro Rete Biellese Archivi Tessili e Moda. Le diverse attività previste si avvarranno del supporto della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, dell'Università di Padova, di PHOS e della partecipazione di Riusiamo l’Italia.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore