Elezioni Comune di Biella

 / COSTUME E SOCIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | 25 aprile 2019, 18:29

13 comuni a Pralungo per la Festa della Liberazione, una targa speciale ai partigiani Ganni e Facelli FOTOGALLERY

25 aprile pralungo

Il Biellese non dimentica il proprio passato. In tanti hanno preso parte questa mattina alla Festa della Liberazione, celebrata quest’anno nel territorio di Pralungo. Numerosi i cittadini presenti così come le rappresentanze dei comuni partecipanti: Andorno Micca, Bioglio, Campiglia Cervo, Miagliano, Pettinengo, Piedicavallo, Ronco Biellese, Rosazza, Sagliano Micca, Tavigliano, Ternengo, Tollegno, Zumaglia e la stessa Unione Montana Valle del Cervo – La Bursch.

La cerimonia è cominciata con la santa messa e la deposizione dei fiori sulle lapidi dei caduti in centro paese; in seguito il corteo, accompagnato dalla struggente musica della Fanfara degli Alpini di Pralungo, si è spostato nelle frazioni di Valle e Sant’Eurosia, dove si sono tenuti i discorsi del primo cittadino di Pralungo Raffaella Molino e del vicepresidente dell'Anpi Luciano Guala. Molti gli sguardi commossi al momento della consegna di uno speciale riconoscimento ai partigiani Carlo Ganni e Ennio Facelli. Infine, a conclusione del programma mattutino, si è tenuto un momento conviviale molto apprezzato con delizioso buffet realizzato dalle pro loco locali.

Importante partecipazione anche nel pomeriggio di oggi, 25 aprile, nella sala consiliare del comune di Pralungo, per la presentazione del libro “Cara Libertà – La vita partigiana di Carlo Ganni (Gagno). Racconti inediti che coinvolgono luoghi e genti delle nostre comunità”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore