/ Circondario

Circondario | 25 aprile 2019, 17:51

Vigliano, educazione stradale per i pedoni di oggi e gli automobilisti di domani

Un momento della festa conclusiva del corso di educazione stradale dello scorso anno scolastico

Un momento della festa conclusiva del corso di educazione stradale dello scorso anno scolastico

Ha preso avvio nei giorni scorsi il Corso di educazione stradale che, anche per questo anno scolastico, il Comando di Polizia Locale ha organizzato per i ragazzi delle classi quinte delle scuole primarie di Amosso e di San Quirico di Vigliano, complessivamente 58 ragazzi suddivisi in quattro classi. 

“Siamo fortemente convinti dell’utilità di tale iniziativa – esordisce il sindaco Cristina Vazzoler – il cui scopo è quello di avvicinare consapevolmente i ragazzi alla strada ed alle sue regole e di far comprendere l’importanza del rispetto delle regole per la sicurezza propria ed altrui. Crediamo infatti che soltanto con una attenzione costante da parte delle famiglie e del mondo della scuola, a partire dalla scuola primaria, i ragazzi possano realmente interiorizzare il valore del rispetto delle regole, che sulla strada diviene determinante per la salvaguardia della vita, dei pedoni come degli automobilisti”.

Tre gli interventi fissati per ogni classe, due dei quali svolti presso gli istituti, mentre l’ultimo prevede una visita d’istruzione presso il Comando della Polizia Locale.Negli interventi in classe il Comandante della Polizia locale, Emanuela Scarpa, tratterà temi propri di educazione stradale (la strada, le figure di utenti della strada che riguardano i ragazzi di quinta ossia il pedone ed il ciclista, la figura del passeggero di veicolo a motore, le norme di comportamento relative alle predette figure, la segnaletica stradale).

L’intervento presso il Comando prevede un programma più aperto, che va dall’educazione civica, all’ordinamento dee Comune, alla figura professionale del poliziotto locale; l’obiettivo è quello di avvicinare i ragazzi alle istituzioni e di avviarli ad un coinvolgimento consapevole nella vita sociale. Il progetto si concluderà nel mese di maggio, con un evento al quale parteciperanno tutte le classi e che permetterà ai ragazzi di dimostrare, divertendosi, quanto hanno appreso durante il corso.

Comunicato Stampa Comune di Vigliano - bb

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore