Elezioni Comune di Biella

 / SPORT

Che tempo fa

Cerca nel web

SPORT | 21 aprile 2019, 16:53

13 atleti del Tennistavolo Biella ai campionati italiani giovanili

tennistavolo biella

Sono ormai sul piede di partenza i giovani atleti del Tennistavolo Biella che prenderanno parte ai prossimi Campionati Italiani Giovanili. A fine marzo si erano disputati quelli a squadre, ed ora, sempre a Terni, si assegneranno gli ambiti titoli di singolo e doppio. Sono ben tredici i giovani biellesi che parteciperanno a questi quattro giorni di gare in cui tutti gareggeranno nel singolo e molti di loro anche in doppio.

I primi a “scendere” saranno gli Allievi e gli Juniores che sono anche i più numerosi. Nella categoria dei più giovani gareggeranno: Francesco Gamba, che giocherà in doppio con Casassa (Enjoy) ed il misto con Zanetta (Regaldi); Marco Solesio e Fabio Cosseddu insieme nel doppio. Negli Junior i lanieri saranno rappresentati da: Simone Cagna che giocherà il misto con Ricupito (Torino), ed il maschile con il compagno Vincenzo Carmona, il quale, a sua volta, sarà accoppiato, nel misto, con Nino (Torino); Tommy Ferraris e Nicolò Manfredi, insieme nel doppio ed infine Luca Formagnana che disputerà la sola gara di singolo. Gli ultimi due giorni sono riservati ai Giovanissimi ed ai Ragazzi.

In queste categorie giocheranno: Giacomo Forno in coppia con Rossi (Avis Isola) e nel misto con Arianna Gamba; Lodovica Motta in coppia con Giuliano (A4 Verzuolo) e nel misto con Simon (Piossasco), Arianna che disputerà il doppio con l’amica Federica Prola la quale giocherà il misto con Rossi. Ed infine, unico rappresentante nella categoria Ragazzi, Tommaso Sorrentino che parteciperà solamente alla gara di singolo. La rappresentativa regionale è composta da 51 atleti in rappresentanza di 9 società. Il Verzuolo sarà presente con 15 iscritti, il Tennistavolo Biella 13, il Torino 11. Seguono Novara e Regaldi con tre atleti ciascuna, l’Enjoy e l’Avis d’Isola d’Asti con due ed infine Cus Torino e Piossasco con uno.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore