Elezioni Comune di Biella

 / CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 21 aprile 2019, 10:22

Rapina a mano armata a Mongrando alle 21 di ieri sera

Da una prima ricostruzione dei fatti i banditi avrebbero agito in due fuggendo con 11 mila euro di incasso.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

E' caccia all'uomo da parte dei carabinieri del nucleo operativo di Biella per la rapina amano armata avvenuta nella serata della vigilia di Pasqua. Bottino, l'intero incasso di giornata di 11 mila euro. E' accaduto tutto in pochi secondi. Insieme a una collega, appena abbassate le serrande del supermercato Conad di Mongrando in via Monte Mucrone, poco prima delle 21 le dipendenti sono salite sull'auto, in direzione via Roma, sede della filiale della Banca Sella, dove avrebbero dovuto depositare il denaro nella cassa continua. Molto probabilmente i movimenti delle donne sono stati tenuti sotto controllo. La 45enne appena scesa dall'auto per avvicinarsi alla cassa continua della filiale Banca Sella del paese, è stata avvicinata da un uomo che, pistola in pugno, l'avrebbe minacciata intimandole di consegnare tutto il denaro dell'incasso. La donna non avrebbe opposto resistenza e il rapinatore, bottino in mano, sarebbe scappato, in compagnia di un complice, su un'auto a tutta velocità. Immediatamente ricevuto l'allarme sono scattate le ricerche che per ora hanno dato esito negativo. Di fondamentale importanza potrebbero essere le registrazioni delle telecamere di video sorveglianza posizionate in zona.

---SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI---

 

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore