/ POLITICA

POLITICA | 18 aprile 2019, 17:04

#BielleseAlVoto – La lista di Galtarossa scende in campo, ecco i 16 candidati

Grande attenzione anche ai punti chiavi del programma, ancora in fase di ultimazione. “Aperto – spiega Galtarossa - ad accogliere nuove proposte e idee dei cittadini”

galtarossa cossato elezioni

A poche ore dalla presentazione ufficiale della squadra di consiglieri a sostegno di Giovanni Zarrillo (leggi qui), la lista civica Sindaco Galtarossa per Cossato cala le sue carte, al termine di un lavoro intenso svolto in quest'ultime settimane all'interno del comitato elettorale.

Nella mattinata odierna, nei locali della sede elettorale di Cossato, è stata svelata la composizione della compagine che, alle prossime elezioni del 26 maggio, sosterrà per la carica di primo cittadino di Cossato Roberto Galtarossa. Un giusto mix tra giovani (la più piccola ha solo 20 anni) e personalità di grande esperienza.
Ne fanno parte: Alessandro Cavalotti (dottore e consigliere uscente), Aurora Celano (operatrice sociale e turistica), Marco Barbierato (capo di gabinetto del sindaco di Biella e consigliere uscente), Anna Ronchi (imprenditrice e-commerce e presidente di Vedo Voci (LIS)), Giacomo Marchiori (enologo e imprenditore vitivinicolo), Barbara Bancheri (impiegata amministrativa e consigliera Cosrab), Gianni Lanzone (operaio specializzato, molto attivo nel volontariato), Elisa Venzi (rammendatrice tessile, impegnata nel sociale), Ilaria Zocco (consulente progettista in bandi europei), Lorenzo Rosso (responsabile commerciale tessile e presidente di Biella Cresce), Emanuela Zoppello (impegnata in associazioni di volontariato), Ilvo Abate (commercialista e consulente fiscale), Francesca Raniero (grafica e addetta amministrazione e marketing), Stefano Maggia (ingegnere), Roberto Rondi (tecnico tessile e 20 anni di dirigenza in società sportive) e Rodolfo Armellin (artigiano e presidente Citab).

“La nostra lista nasce dalla volontà di coinvolgere il più possibile persone nuove alla politica, tra cui nuove leve che hanno voglia di mettersi in gioco – spiega Galtarossa – La forte presenza di giovani da un lato abbassa l'età media della lista; dall'altra vuole dare una visione verso il futuro che fa da stimolo anche per coloro che possono portare esperienze diverse. Con la giornata di oggi, si è conclusa la prima parte di un percorso fin qui positivo. Siamo partiti dal condividere idee concrete e realizzabili che possano migliorare la città di Cossato”.

E, in effetti, numerosi sono stati i cittadini (specialmente giovani) che hanno preso parte alle serate di confronto con i membri del comitato elettorale. “Per tutti noi, la partecipazione è molto importante ed è un'opportunità per la riqualifica della nostra città con progetti rivolti agli adolescenti, alle famiglie e al sociale – approfondisce il candidato di Cossato – Molti, in queste settimane, ci hanno chiesto una maggiore attenzione alle periferie, unita alla valorizzazione del centro città e alla continua opera di manutenzione. Ma soprattutto la creazione di un centro di aggregazione rivolto alle nuove generazioni”.

Punti inseriti nel programma elettorale che verrà ultimato nelle prossime settimane. “Ma è ancora aperto ad accogliere nuove proposte e idee dei cittadini – annuncia Galtarossa – Allo stesso tempo continueremo a visitare le frazioni per raccogliere spunti e suggerimenti. Tutti uniti per risolvere i problemi che affliggono il nostro territorio: Cossato, infatti, deve riacquistare centralità ed essere il punto di riferimento del Biellese orientale. Occorre ragionare in termini di territorio e non verrà meno l'impegno nell'affrontare le attuali criticità del commercio e del lavoro. In questi anni, è mancata la progettualità e la valorizzazione delle nostre eccellenze. Esistono potenzialità sul nostro territorio che non vanno assolutamente ignorate. Il comune deve creare opportunità di crescita”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore