Elezioni Comune di Biella

 / EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | 18 aprile 2019, 16:13

44a Grande Fiera d’Estate a Savigliano: partenza con il botto per la vendita degli spazi espositivi

La Regione Piemonte ha riconosciuto l’evento come Fiera di valenza nazionale rilanciando anche per quest’anno il Bonus Voucher Fiere

44a Grande Fiera d’Estate a Savigliano: partenza con il botto per la vendita degli spazi espositivi

Era già la più grande fiera commerciale del Nord-Ovest, ma da quest’anno lo è ancora di più grazie al cambio di location, che le permette un significativo ampliamento degli spazi espositivi (40.000 metri quadrati e 1.000 stand) e un miglior collegamento con la rete autostradale e ferroviaria. Stiamo parlando della Grande Fiera d’Estate 2019, in programma dall’8 al 16 giugno nell’area fieristica di Savigliano, in provincia di Cuneo, spazio che ospita già un’altra importante rassegna nazionale come la Fiera della Meccanizzazione Agricola.

“La GFE rappresenta l’appuntamento fieristico di riferimento per il bacino commerciale comprendente non solo il Piemonte, la Liguria e la Valle d’Aosta, ma anche il Sud Est francese, ovvero la Costa Azzurra - spiegano gli organizzatori dell’Al.Fiere Eventi Srl di Marene, che oltre ad allestire le più importanti rassegne di piazza del Piemonte e della Liguria, da quest’anno organizza anche la Fiera di San Secondo ad Asti -. Si tratta di una vetrina unica nel suo genere per le aziende che scelgono di essere presenti con spazi espositivi o con l’acquisizione di spazi pubblicitari. Non per nulla nelle ultime edizioni hanno scelto di partecipare alla GFE aziende e realtà economiche riconosciute a livello nazionale che hanno presentato novità e soluzioni all’avanguardia nei diversi settori d’appartenenza, offrendo al pubblico consulenze personalizzate e dimostrazioni in loco”.

Nel corso della sua lunga storia, la GFE taglia quest’anno il traguardo della 44a edizione, sono molte le aziende da sempre presenti alla rassegna che sono cresciute di pari passo con la fiera. Ma sono altrettanto numerose le nuove realtà aggiuntesi di anno in anno, a dimostrazione di come la Grande Fiera d’Estate sia una reale grande opportunità come bacino di nuovi contatti, nuova clientela e rafforzamento dell’immagine dell’azienda sul territorio, soprattutto grazie allo straordinario pubblico sempre presente (oltre 100.000 visitatori) e ad una vasta promozione tramite campagne pubblicitarie a 360°: testate giornalistiche, cartellonistica, pubblicità dinamica, radio, tv, etc., ma anche campagne promozionali sui social network ed il sito grandefieradestate.com, costantemente aggiornato con tutte le novità della GFE.

E mentre le aziende che hanno già prenotato il loro stand alla GFE 2019 hanno ormai superato il tetto di 150, la Regione Piemonte, che ha riconosciuto l’evento come Fiera di valenza nazionale, ha rilanciato anche per quest’anno il Bonus Voucher Fiere attraverso il quale le imprese artigiane piemontesi iscritte nell’apposito Albo della Camera di Commercio (Codice Ateco 2007) hanno l’opportunità di poter usufruire di un contributo a fondo perduto che può arrivare alla cifra di 800 euro e che copre le spese documentate sostenute (minimo 500 euro) per lo spazio espositivo, le utenze, l’inserimento nel catalogo dell’evento, l’allestimento dello stand e l’iscrizione alla manifestazione (per maggiori informazioni telefonare allo 0171/451111 o scrivere a finanza.agevolata@confartcn.com).

Dal nostro corrispondente di Cuneo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore