Elezioni Comune di Biella

 / CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 17 aprile 2019, 12:07

Acquisti e vendite online, due biellesi raggirati per 1.000 euro

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Due nuovi casi di truffa online ha visto i biellesi coinvolti e vittime. Nel primo caso i carabinieri hanno denunciato Giovanni B. di 20 anni residente a Salerno. L'uomo si è reso irreperibile e non ha consegnato il navigatore satellitare messo in vendita su un sito di compra vendita a 320 euro e acquistato, in febbraio, da un biellese residente a Bioglio. Dopo le indagini i carabinieri hanno scoperto che il giovane ha diversi precedenti specifici. Inevitabile per lui la denuncia per truffa. 

Il secondo caso riguarda una 54enne di Crevacuore che ha messo in vendita online alcuni pezzi di auto e moto per una somma di 400 euro. Contattata da un possibile acquirente, lo stesso ha convinto la donna a recarsi allo sportello atm delle poste per procedere all'accreditamento della somma pattuita. In contatto telefonicamente, passo dopo passo, le ha impartito le istruzioni inducendola però in equivoco. Invece di accreditarsi il denaro la biellese ha invece ricaricato la carta posta pay del truffatore. Identificato il 44enne, residente in Veneto, i militari hanno scoperto che alle sue spalle ha numerosissime truffe in tutta Italia, sempre con lo stesso modus operandi. L'uomo è stato denunciato per accredito fraudolento di denaro tramite raggiro. 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore