/ CRONACA

CRONACA | 16 aprile 2019, 11:01

Biellesi sempre più litigiosi: sette interventi dei carabinieri per futili motivi

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Cresce sempre più il disagio famigliare in tutto il Biellese: le liti in famiglia sono ormai all'ordine del giorno. E non si risolvono all'interno delle mura domestiche ma bisogna allertare i carabinieri. Anche quando di mezzo di sono i figli minorenni. Nella sola giornata di ieri ben sette sono stati gli interventi. Il caso più "eclatante" è avvenuto a Cossato in via Martiri. I cani del vicino abbaiano spesso e un'anziana di 87 anni si è lamentata con il proprietario, a suo dire minacciandolo. Ma la versione della donna che era in compagnia della figlia 67enne sarebbe di aver ricevuto anche sputi dall'uomo. La situazione è tornata sotto controllo con l'arrivo dei militari. Entrambi le parti sono state rese edotte delle facoltà di legge.

Ma non solo. Altri casi sono purtroppo avvenuti sempre a Cossato, in via Milano a Biella, Dorzano, Vigliano, Occhieppo Inferiore. Sempre nella serata di ieri. I problemi sono spesso uguali: rapporti famigliari, con i figli e di vicinato. In pratica per futili motivi. 

 

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore