/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 15 aprile 2019, 12:43

Vende un mezzo online ma con l'inganno versa 890 euro sul conto del "finto" acquirente

postepay

Foto di repertorio

Convinto di ricevere i soldi sul suo conto cade nella trappola e perde 890 euro. Vittima della truffa un biellese di 60 anni, che aveva messo in vendita uno dei suoi mezzi. Tutto è partito da un annuncio pubblicato online: il truffatore, fingendosi interessato all'acquisto del mezzo a motore, si è messo in contatto con il biellese chiedendogli di recarsi allo sportello Atm per ricevere i soldi dovuti. Il malcapitato, seguendo le indicazioni dell'uomo, non si è reso conto che invece di farsi versare la cifra sul conto stava effettuando un bonifico a favore del finto acquirente. In totale, ha versato sulla sua postepay 890 euro. Solo dopo aver portato a termine le operazione il 60enne si è reso conto di essere stato vittima di una truffa. A quel punto, non ha potuto fare altro che rivolgersi ai carabinieri per denunciare l'accaduto. Dopo alcuni accertamenti, gli stessi hanno scoperto che la carta risultava intestata ad un uomo residente al Sud Italia, mentre il titolare della scheda sim dal quale chiamava è stato identificato in un romeno. Le indagini proseguono.

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore