/ SPORT

SPORT | 12 aprile 2019, 07:30

Edilnol Biella Rugby nel covo dei leoni, Birchall: “Festeggiamenti rimandati alla fine”

edilnol biella rugby

Penultima gara di campionato, prova tutt’altro che facile per Edilnol Brc atteso in casa dei Lyons Piacenza la prossima domenica. Saliti in vetta alla seconda giornata, il primato di Piacenza nero non è mai stato messo in discussione. Una partita pareggiata, la prima, e due perse con Cus Torino e Pro Recco nella tredicesima e quattordicesima giornata quando la candidatura alle semifinali per il Top 12 era orma più che certa, incidenti di percorso. Tredici le vittorie in totale. Biella, che domenica sul campo di casa ha ottenuto la quinta vittoria del girone di ritorno, contro Asr Milano, risultato che ha matematicamente confermato la presenza della società biellese nel campionato di Serie A anche per la prossima stagione, ha trascorso la settimana preparando con serenità, ma con la solita serietà, il prossimo impegno.

Un po’ a corto di giocatori, confermate le assenze di Gatto, Bertone e Coda Zabetta, Aldo Birchall sentenzia: “I festeggiamenti sono rimandati alla fine. La partita che giocheremo domenica rappresenta per noi l’opportunità di confrontarci con i migliori del girone, cosa che ci permetterà di verificare a che punto siamo noi e in cosa dobbiamo migliorare per essere ancora più competitivi. Una verifica del lavoro svolto fino ad ora. Penso che in questo momento il valore dei nostri prossimi avversari possa essere un po’ falsato dai loro prossimi impegni. Sicuramente stanno già pensando alle semifinali e finali, per questo tutti i loro giochi potrebbero essere già funzionali alla parte successiva del campionato, ma staremo a vedere. Rimane comunque una squadra con ottime capacità con la quale sarà difficile il confronto”. Kick off alle 15.30.

Serie A girone 1 – 17a giornata – 14-04-19: Acc. Naz. I. Francescato – Cus Genova; Cus Milano – Parabiago; Pro Recco – TKGroup; Lyons Piacenza - Edilnol Biella Rugby; Cus Ad Maiora – Asr Milano.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore