/ Circondario

Circondario | 08 aprile 2019, 18:23

Vigliano, Zucconelli sui parcheggi ad Amosso: "Sicurezza alunni prioritaria"

valeriano zucconelli

Valeriano Zucconelli

Riceviamo e pubblichiamo:

"L'amico Natalino Sola, nei giorni scorsi, ha scritto un accorato appello alla vostra testata affinché sia risolta la situazione dei parcheggi presso la scuola primaria di Amosso. Le auto, evidenzia il signor Sola, entrano nella strada privata in cui è sita la sua villetta e non gli permettono di uscire agevolmente da casa. Conosco la situazione, limitata peraltro ai pochi minuti in cui le auto si avvicinano a scuola per lasciare i bambini e andarli a prendere.

Si “avvicinano” soltanto, appunto, perché la zona immediatamente attigua alla scuola è interdetta ai veicoli in quegli orari, a tutela della popolazione scolastica. Per garantire tale sicurezza, abbiamo trovato con difficoltà un equilibrio, che ha previsto l’istituzione di un divieto di accesso a tutti i veicoli nei momenti e negli spazi suddetti.

E’ possibile che alcuni privati, fra cui il signor Sola, avvertano un comprensibile fastidio per il numero di auto che circolano e sostano nei pressi della sua abitazione, ma l’amministrazione comunale è tenuta a garantire l’incolumità degli studenti, il che può comportare che l’interesse del privato possa, per pochi minuti al giorno, essere messo al secondo posto. Non mi sono quindi disinteressato del problema, come l’amico Sola sostiene. Semplicemente ho ritenuto che la tutela degli scolari sia prioritaria. 

Tuttavia, nel caso in cui le auto sostino in posizione tale da ostruire gli accessi alla sua dimora, invito il signor Sola a farlo presente nell’immediato alle forze dell’ordine, come ha già fatto in passato (visto che molto spesso vigilano nella zona) affinché i trasgressori siano sanzionati come prevedono le norme". 

Valeriano Zucconelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore