Elezioni Comune di Biella

 / AL DIRETTORE

Che tempo fa

Cerca nel web

AL DIRETTORE | 29 marzo 2019, 07:50

Asl Biella e assemblea dei sindaci, botta e risposta tra Ramella Pralungo e Chiorino

ramella chiorino

Emanuele Ramella Pralungo ed Elena Chiorino

Riceviamo e pubblichiamo:

"Leggendo la replica del Sindaco Chiorino apparsa ieri su Newsbiella non posso esimermi dal fare ulteriori considerazioni al riguardo. In primo luogo, è ormai assolutamente evidente che la polemica sollevata da Elena Chiorino ha intenti unicamente elettorali; ciò si desume palesemente nella scorrettezza istituzionale di replicare alla mia nota non utilizzando i normali scambi epistolari tra pubbliche amministrazioni, ma ricorrendo ai media locali (cosa che lo scrivente ha evitato, rivolgendosi direttamente e correttamente alla collega Sindaco). Venendo nel merito, sono perfettamente a conoscenza di ciò che accadde nell’Assemblea dei Sindaci di novembre, e delle istanze che in quella sede sono state avanzate; nonostante la mia assenza in quella riunione, infatti, come sempre ho avuto cura di leggere i resoconti ed i verbali della seduta.

La mia nota aveva tutt’altro significato: se il Sindaco Chiorino non ha avuto riscontro dalla istanza rivolta al Sindaco di Biella in tale sede, ribadisco, chiedo come mai, nella sua privilegiata veste di membro del Comitato ristretto, nei tre mesi successivi ha dormito sull’argomento per magicamente risvegliarsi ora, appena prima della scadenza elettorale di maggio, sollevando il problema peraltro in forma inopportuna. Mossa pre-elettorale? Mi sembra evidente.

Ripeto, la via istituzionale (invece di produrre pamphlets da far firmare ai Sindaci) era ed è tutt’ora far convocare la Conferenza dei Sindaci dell’ASL; se c’è stata inerzia del Sindaco di Biella in proposito, la convocazione poteva benissimo essere fatta dai Sindaci membri, per portare la discussione nella sede più opportuna. Consapevole dell’importanza del problema, aggiungo che, se non lo farà il Sindaco Chiorino, sono disposto ad essere il primo dei Sindaci che chiedono la convocazione della Conferenza, per discuterne adeguatamente e stabilire forme di pressione condivise.

Un’ultima annotazione. Ma il Sindaco Chiorino, oggi (sotto elezioni) paladina della sanità biellese, è la stessa che avrebbe voluto far pagare 5 euro al giorno il parcheggio del nuovo Ospedale, prima della bocciatura avuta dall’Assemblea dei Sindaci che ha proposto invece di calmierare la tariffa ad 1 euro al giorno? Ed è la stessa che oggi tiene accuratamente nascosto l’esito dell’impugnazione della concessione dei parcheggi (esito che di fatto ha dato il via libera alla concessione), forse per “traghettare” il problema di introdurre il pagamento del parcheggio dopo le elezioni di maggio?

Cara collega, gli elettori non sono una massa di stupidi. Trattiamoli come meritano, conviene a tutti. Con questa mia nota intendo comunque concludere questa sterile polemica, anche qualora volessi nuovamente replicare a mezzo stampa, nella convinzione che la stampa stessa ed i colleghi Sindaci abbiamo altri problemi a cui dedicarsi piuttosto che assistere allo scontro di colleghi in assoluto disaccordo. Tanto era dovuto".

Leggi anche: http://www.newsbiella.it/2019/03/25/leggi-notizia/argomenti/politica-5/articolo/elena-chiorino-avevo-chiesto-con-urgenza-la-conferenza-dei-sindaci-a-novembre-ma-non-ho-mai-ricevu.html

Emanuele Ramella Pralungo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore