/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 23 marzo 2019, 16:18

Piattaforma web Easy Europe, Stefano Maullu incontra le società sportive biellesi VIDEO

maullu

Foto Giuliano Fighera - Video Mauro Benedetti

Una piattaforma digitale e non solo, interamente dedicata ai bandi europei e ideata con lo scopo di supportare imprenditori, professionisti e cittadini nella ricerca del bando perfetto per le proprie esigenze. Alcuni di questi sono destinati specificamente all'attività sportiva a tutti i livelli ed è proprio su questo argomento che si è concentrato l'incontro di ieri sera, 22 marzo, tra le associazioni sportive biellesi e l'europarlamentare milanese Stefano Maullu. Il vicepresidente della Commissione Cultura e Sport al Parlamento Europeo, ideatore e promotore della piattaforma web Easy-Europe, è stato ospitato al Relais Santo Stefano insieme all'onorevole Andrea Delmastro, che ha fatto gli onori di casa e lo ha introdotto alle circa 80 persone presenti. Tra il pubblico anche Vittorio Musso, presidente del Biella Rugby, Davide Gori, Paolo Vialardi e Fabrizio Forzan. 

"Easy Europe - spiega l'Eurodeputato del partito di Giorgia Meloni - semplifica la ricerca di tutto ciò che può servire ad una società sportiva in termini di finanziamento europeo, nazionale o regionale, mettendo a disposizione in modo semplice e gratuito tutte le informazioni necessarie. Tramite la piattaforma le associazioni hanno tutti gli strumenti per capire quale programma europeo può essere utile per le proprie attrezzature, per fare un lavoro di interscambio o per garantire ai propri giovani le migliori opportunità di contatto con gli altri paesi europei. Lo sport di base è sinonimo di integrazione, di sane abitudini di vita e rappresenta una possibilità di garantire un futuro basato sull'educazione".
Durante la serata non sono mancati momenti dedicati alle società presenti, che hanno potuto informarsi e fare domande sulla piattaforma dedicata.

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore