/ POLITICA

POLITICA | 20 marzo 2019, 19:09

Crisi Ifi: "E' ora che Di Maio intervenga"

Interrogazione parlamentare dell'esponente Pd, Enrico Borghi. Intanto nuova manifestazione dei lavoratori.

Crisi Ifi: "E' ora che Di Maio intervenga"

Un'interrogazione parlamentare per chiedere l’apertura di un tavolo di crisi che affronti la delicata situazione della Società Iniziative Ferroviarie Italiane di Santhià. Lo annuncia in un comunicato stampa il segretario d’aula del Partito Democratico, Enrico Borghi. “Sono stato interessato della vicenda nei giorni scorsi direttamente dal sindaco di Santhià Angelo Cappuccio –commenta Borghi–: Ifi è una società storica del territorio impegnata nelle manutenzioni ferroviarie che ad oggi conta circa 130 dipendenti. Ho chiesto al ministro Di Maio di attivarsi per l’apertura immediata di un tavolo di crisi ministeriale che eviti il fallimento della Società con inevitabili ricadute negative sui lavoratori”.

“Una società che è nata più di 100 anni fa sotto il nome dei F.lli Magliola –conclude Borghi– e che rappresenta quindi anche un patrimonio di professionalità e competenze che vanno assolutamente salvaguardate e valorizzate”. Intanto, giovedì, è prevista una nuova manifestazione dei lavoratori, che schiacciati dalla mancanza di certezze, stanno iniziando anche a subire le conseguenze (talvolta anche con il pignoramento della casa) del mancato versamento degli stipendi dei mesi scorsi.

Leggi anche: Giovedì 21 marzo presidio e nuovo incontro col Prefetto

comunicato f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore