Elezioni Comune di Biella

 / CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 18 marzo 2019, 12:23

La "fantomatica" vincita dello smartphone colpisce ancora: Due biellesi truffati

Ad un 54enne di Biella, invece, i soliti ignoti sono riusciti a sottrarre più di 30 euro, carpendo i dati della carta di credito dal suo account di Netflix

truffa online

Foto di repertorio

Le truffe online continuano a colpire anche nel Biellese. Prima vittima degli ultimi raggiri una donna di 68 anni residente a Biella, che ha denunciato l'accaduto ai carabinieri. Tutto è partito da un annuncio apparso mentre la stessa navigava su Internet: il messaggio affermava che l'utente aveva appena vinto un iPhone e che, per riceverlo, avrebbe dovuto provvedere a versare la cifra di 1,95 euro per coprire le spese di spedizione. Dopo aver compilato l'apposito format, la donna ha scoperto che le erano invece stati accreditati 49,80 euro.

Simile episodio è accaduto ad un 44enne di Ponderano. Questa volta il mezzo utilizzato dai soliti ignoti per truffare l'uomo è stato un SMS a nome di Media World, secondo il quale il destinatario aveva vinto uno smartphone. Dai dati inseriti i malviventi hanno carpito le cifre della carta di credito, riuscendo a sottrargli 50,75 euro al posto dei pochi soldi richiesti per garantire le spese di spedizione. A quel punto, l'uomo non ha potuto fare altro che bloccare la carta e rivolgersi ai carabinieri.

Infine, tramite l'account di Netflix, ignoti sono riusciti a sottrarre dei soldi dalla carta di credito di un 54enne di Biella. Secondo quanto dichiarato dall'uomo ai militari dell'Arma, il 4 marzo sono stati effettuati tre pagamenti da lui non autorizzati: uno da 7,95 euro, l'altro da 11,99 e un altro ancora da 14,14. 

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore