/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 18 marzo 2019, 07:00

Biella e Unesco, la candidatura a città creativa “a fianco” dei borghi più belli d’Italia

Biella e Unesco, la candidatura a città creativa “a fianco” dei borghi più belli d’Italia

La candidatura di Biella a città creativa dell’Unesco sulla rivista internazionale Borghi Magazine. Nell’edizione di questo mese il giornale si è dedicato alle “Vie della Lana” con uno speciale sul territorio biellese. Il magazine, che ha come scopo quello di valorizzare i piccoli borghi italiani, viene distribuito sul territorio nazionale ma anche in alcune delle città europee più importanti.

Oltre alla particolare attenzione riservata alla candidatura Unesco, Borghi Magazine ha parlato del Ricetto di Candelo e del Terzo Paradiso. “Unesco Creative Cities” punta alle città che hanno basato la loro evoluzione sulla loro storia passata e sulla loro identità; nel nostro caso, sull’eccellenza del tessile. La candidatura di Biella a Città Creativa è il frutto del lavoro della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, del Comune e della creatività di Michelangelo Pistoletto in collaborazione con Cittadellarte.

Francesca Barbera - Newsbiella Young

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore