Elezioni Comune di Biella

 / SPORT

Che tempo fa

Cerca nel web

SPORT | 17 marzo 2019, 20:28

Tutto facile a Siena per l'Edilnol: finisce 61 a 93 VIDEO

Basket A2/ I rossoblù passeggiano contro i ragazzini toscani. Il commento di coach Carrea: "Fa male vedere certe situazioni"

Edilnol basket

Harrell contro Siena, nella gara di andata

Trasferta particolare per Edilnol Pallacanestro Biella che per la venticinquesima giornata del campionato di A2 Old Wild West scende al PalaEstra di Siena affronta una Mens Sana in crisi a seguito dei noti problemi economici che hanno colpito il club negli ultimi mesi. I biancoverdi scendono in campo con la formazione giovanile.

PRIMO QUARTO - Per iniziare la sfida coach Carrea schiera in campo Saccaggi, Stefanelli, Wheatle, Sims e Chiarastella. I primi due punti della sfida portano la firma di Sims. Nel complesso Biella parte meglio con  Siena che prova a rimanere in partita con tutte le sue forze (4-10). Chiarastella e Wheatle consentono all’Edilnol di allungare nei primi minuti di match, con Ceccarelli che dalla lunga distanza muove il tabellino di Siena (7-16). Alla fine del primo quarto Biella guida sul 30-11.

SECONDO QUARTO - Lo starting five biellese è composto da Massone, Pollone, Harrell, Nwokoye e Antonutti. Matteo Pollone apre le danze dalla lunga distanza e con un tiro da due (13-35). Dopo un canestro di Antonutti, con il punteggio sul 13-42, coach Moretti chiama timeout. Uno degli ex di turno è KT Harrell, e la guardia americana punisce dall’arco (4/5 nei primi venti minuti) aumentando il gap tra le due squadre. Siena non ha oggettivamente la forza di tenere il passo di Biella nonostante i ragazzi di coach Moretti mettano in campo tutto quello che hanno per rimanere in partita. All’intervallo è 25-56 per l’Edilnol.

TERZO QUARTO - Al rientro dalla pausa lunga Carrea si affida agli stessi giocatori che hanno iniziato la contesa. Il leit motiv dell’incontro non cambia: Biella in controllo e Siena a rincorrere. Il tecnico rossoblù ruota tutto il roster a sua disposizione dando tanti minuti ai giocatori che fino a questo momento hanno trovato meno spazio, Pollone e Nwokoye su tutti. Dopo tre quarti di gioco il punteggio al PalaEstra è 43-75 per Biella.

QUARTO QUARTO - Massone, Pollone, Harrell, Nwokoye e Antonutti ricominciano la gara. Il lungo arrivato poche settimane fa da Treviso si mette in mostra dal punto di vista realizzativo (chiuderà la sfida con 18 punti). Siena non ha alcuna possibilità di riaprire una sfida che per forze in campo non poteva essere in bilico. La partita scivola via senza colpi di scena fino alla sirena finale che vede Biella conquistare i due punti con il punteggio finale di 61-93. Ai giovani ragazzi della Mens Sana va dato merito di aver tenuto il campo con onore nel secondo tempo limitando i danni.

Con questa vittoria l’Edilnol sale a quota 26 punti e potrà ora prepararsi alla sfida di settimana prossima quando all’HYPE Forum arriverà la Bertram Tortona, un derby che mette in palio punti pesanti per la corsa playoff.

ON Sharing Siena-Edilnol Pallacanestro Biella 61-93
Parziali: 11-30, 25-56, 43-75

ON Sharing Siena: Santini, Ricciardelli 7, Ceccarelli 11, Cepic 16, Del Debbio 15, Toscano, G.Collet, Pannini 6, Di Domenico, Monnecchi 4, Carapelli 2, D.Collet. All.: Moretti.

Edilnol Pallacanestro Biella: Massone 2, Pollone 10, Harrell 21, Wheatle 8, Sims 14, Chiarastella 6, Saccaggi 5, Stefanelli 7, Antonutti 18, Nwokoye 2. All.: Carrea.

Arbitri: Tirozzi, Maffei, Martellosio.

Comunicato stampa - l.b.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore