/ EVENTI

EVENTI | 17 marzo 2019, 07:50

"Coinvolgere e informare" al Sellalab

Nel seminario sulle sfide comunicative della PA, in programma martedì 19 marzo, si parlerà delle esperienze più significative di comunicazione pubblica mirate ai cittadini e alle imprese

Sellalab - Foto Sellalab

Sellalab - Foto Sellalab

Si svolgerà al Sellab di Biella martedì 19 marzo il seminario gratuito “La doppia sfida comunicativa della PA: coinvolgere e informare cittadini e imprese nell’era digitale”, organizzato dalla Camera di Commercio di Biella e Vercelli, insieme al Punto Impresa Digitale camerale e con la collaborazione del Comune di Biella, nell'ambito di Agenda Digitale Biella, l’Accordo di programma quadro denominato ‘Patto del Battistero’ capitanato dal Comune capoluogo che coinvolge venti partner pubblici e privati per la trasformazione digitale del territorio.

L'evento, che è aperto a tutti, gode della partecipazione organizzativa di Unioncamere Piemonte e di PA Social, l'associazione nazionale dei comunicatori del settore pubblico, ed è stato accreditato come evento formativo all'Ordine dei Giornalisti del Piemonte dando diritto a quattro crediti ai giornalisti partecipanti che si saranno iscritti tramite la piattaforma Sigef.

“Da tempo ormai la comunicazione degli organismi pubblici è cambiata – spiega Gianpiero Masera, Segretario Generale della CCIAA di Biella e Vercelli – aggiungendo all'obiettivo di far conoscere il funzionamento, le attività e i servizi delle varie istituzioni quello di coinvolgere, attivare la partecipazione dei cittadini e delle imprese nella gestione della 'res publica'. Le persone, i vari portatori di interesse di ogni territorio non vogliono più solo essere ricevitori passivi di notizie, ma sempre più chiedono di essere parte attiva di un processo di scelta e decisione che va a impattare sulle finanze, sull'economia, sulla vivibilità e su tanti altri aspetti del luogo in cui si vive. Se gli obiettivi sono chiari, non c'è però ancora una visione chiara su come questo processo debba avvenire, per cui, con Agenda Digitale, Unioncamere Piemonte e PA Social, abbiamo pensato di organizzare questo seminario per portare anche a Biella questo dibattito, che a livello nazionale è ormai attivo da tempo e sta già producendo alcuni casi molto positivi di interazione tra pubblico e privato”.

“Tra le azioni volute da questa Amministrazione e quindi previste in Agenda Digitale Biella ci sono #dilloaBiella che prevede l'uso dei social network per un dialogo diretto tra l'amministrazione i cittadini e le imprese e #segnalaloaBiella che promuove l'utilizzo dei social network come canale di customer satisfaction che provvede anche ad informare i cittadini in tempo reale della presa in arico e dello stato delle loro segnalazioni” – spiega Fulvia Zago, Assessore del comune di Biella e Presidente del Patto del Battistero – “in questa direzione ha lavorato il comune di Biella e col Patto del Battistero abbiamo spinto le altre amministrazioni a fare lo stesso. I risultati si sono subito visti: oltre 10.000 followers seguono la pagina di Biella, cittadini che vengono informati in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio. Rispetto al passato c’è stato un vero e proprio cambio di marcia e, attraverso questo convegno, speriamo di trasmettere la consapevolezza che siamo sulla buona strada perché il cittadino si senta veramente parte delle istituzioni”.

Il programma dell'evento prevede, dopo la registrazione alle 9.30, i saluti istituzionali e poi un primo intervento di Carla Fiorio e Gianpiero Canneddu dell'ufficio Comunicazione del Comune di Biella, a cui seguirà quello di Antonio Tonini di InfoCamere sui servizi digitali messi a disposizione dal sistema camerale alle imprese. Prenderanno poi la parola Francesco Di Costanzo, presidente dell'Associazione PA Social; Erica Sirgiovanni, del servizio comunicazione dell'Agenzia per l'Italia Digitale, e Annalisa D'Errico, responsabile dell'ufficio Comunicazione di Unioncamere Piemonte e coordinatrice di PA Social per Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria. Modererà l'incontro Silvano Esposito, giornalista e membro del Consiglio disciplina dell'Ordine dei Giornalisti del Piemonte.

Durante il seminario, la Camera di Commercio allestirà inoltre una postazione per il rilascio immediato delle credenziali SPID, il sistema di identificazione digitale, a chi ne farà richiesta.

Per maggiori informazioni è possibile contattare i numeri 015.3599326 o 343 o consultare il sito camerale www.bv.camcom.gov.it.

Comunicato Stampa Camera Commercio Biella Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore