/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 16 marzo 2019, 07:50

Frammenti d'Africa, a Coggiola la mostra fotografica di Alessandro Longato

frammenti africa coggiola

Venerdì 22 marzo alle 21 presso l'aula magna delle scuole medie di Coggiola verrà inaugurata la mostra fotografica dell'artista coggiolese, Alessandro Longato, a cura della biblioteca comunale di Coggiola. Per quella serata la biblioteca offrirà un piccolo rinfresco con la collaborazione della vineria di Roberta Vigna e le panetterie di Grandotti e Piantanida.  

Il progetto “Frammenti d'Africa” nasce dalle fotografie scattate da Longato tra Kenya e Zanzibar, durante le sue vacanze, un vero e proprio diario di viaggio con immagini che raccontano l'Africa attraverso la quotidianità delle persone, i colori sgargianti dei loro vestiti e della frutta, l'azzurro del mare e del cielo e soprattutto la luminosità dei loro occhi. In questi 27 scatti l'artista è stato capace di immortalare la vitalità vibrante di questo continente dal volto gioioso e fiero.

“Mi affascina da sempre. Essa rappresenta il mio modo di fissare per sempre un dettaglio, un istante, un'emozione – spiega Longato - Ricordo che passavo interi pomeriggi ad osservare vecchie fotografie scattate da mio padre...in bianco e nero o a colori, nei formati più disparati! Immagini che raccontano la storia della mia famiglia ed in fondo anche la mia. Credo proprio che la passione per la fotografia sia nata allora, quando cercavo di capire cosa rappresentassero quegli scatti, cosa volessero fissare nel tempo e perché il fotografo avesse scelto quella posa, quel posto o quel momento. Poi capii che erano attimi, volti e luoghi per lui importanti. Per me fotografare significa proprio questo: guardarsi intorno e provare a raccontare, attraverso uno scatto, la mia storia”.

Le fotografie della mostra resteranno esposte dal 22 al 31 marzo, con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì ore 20.30 – 22.30, sabato e domenica ore 16.30 – 18.30 e 20.30 – 22.30

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore