Elezioni Comune di Biella

 / SPORT

Che tempo fa

Cerca nel web

SPORT | 14 marzo 2019, 08:41

MMA: Solinas e Solli chiudono la pratica in un solo minuto a Venator 5

MMA: Solinas e Solli chiudono la pratica in un solo minuto a Venator 5

Il 9 Marzo a Lecco si è svolta la quinta edizione dell'evento internazionale "VENATOR", competizione con regole Pro di MMA che vedeva confrontarsi atleti provenienti da tutto il globo, oltre che alcuni tra i migliori atleti italiani in questa disciplina, attualmente è uno dei due eventi più importanti nel panorama italiano e di assoluto rilievo in europa. Da questo evento sono passati direttamente in UFC e Bellator (due tra le più prestigiose promotion al mondo) atleti come Daniele Scatizzi, Marvin Vettori e Carlo Pedersoli e altri.

Il team MMA Biella-Team Magro guidati da Basilio Tazio, Cristian Magro e Michele Villani hanno portato ben tre atleti all'evento, di cui uno dilettante e due pro. Il primo ad entrare nella gabbia ottagonale è stato Giacomo Garizio, nella categoria pesi welter regolamento internazionale dilettanti. Il suo match ha, sfortunatamente, una durata brevissima, infatti, il giovane atleta, di soli 20 anni, sicuramente tradito dall'emozione di un palcoscenico di quello spessore, parte male, subendo immediatamente un paio di colpi durissimi che gli piegano le gambe, poco dopo, viene portato a terra dove poi il suo avversario riesce ad avere la meglio per un KO Tecnico ai danni di Giacomo.

Dopo i dilettanti è partito il galà serale con il tutto esaurito, tra cui vi erano Solli Nicolò, atleta di Biella, attualmente in forze al team SBG Ireland dove si allena con Conor McGregor dal 2016, ma che è sempre supportato, quando in italia, da MMA Biella-Team Magro, dove ha iniziato a praticare all'età di 12 anni.

Nicolò mostra subito di essere di un altro livello rispetto al suo avversario al quale piega le gambe già con i primi colpi visibilmente accusati nei primissimi secondi del match, quest'ultimo qui si rende conto immediatamente che sarà molto dura per lui contro Nicolò. Dopo circa un minuto a senso unico a favore dell'atleta biellese, l'avversario viene portato a terra dove con un ottimo gesto tecnico, Solli costringe alla resa il suo avversario tramite leva al braccio dalla schiena (armbar rovesciato), grazie a ciò, si conquista la prima vittoria con regolamento PRO in un minuto circa.

Un paio di incontri dopo è la volta di Niccolò Solinas, che aveva subito una sconfitta a novembre a Torino e dunque doveva assolutamente rifarsi. Anche Solinas, come Solli, parte in quarta e mette subito alle strette il suo avversario, che è evidentemente sorpreso dalla preparazione dell'atleta laniero, probabilmente sottovalutata, visto che aveva diversi incontri in carriera più di Niccolò. Dopo alcuni scambi in piedi, e successivamente a parete, l'avversario viene portato a terra da Niccolò, che però mantiene il pieno controllo della situazione e costringe la resa il suo avversario tramite uno strangolamento (Triangolo) quando il cronometro segna 1 minuto e 22 secondi del primo round.

Già questa settimana sono ripresi gli allenamenti per loro e il resto del team, nelle rispettive palestre, per preparare nuove sfide in cui saranno impegnati sin da fine marzo in diversi eventi.

comunicato f.f.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore