/ SPORT

SPORT | 14 marzo 2019, 08:20

Carolina Trocca è la regina degli italiani di nuoto pinnato: triplo titolo, argento e bronzo

Pazzesca la staffetta giovanile 4x50 pinne con titolo e record. Doppio argento per Gaia Savioli, bronzo per Giorgia De Stefani e

Sport Club Pralino - Carolina Trocca, la quarta in piedi da sinistra

Sport Club Pralino - Carolina Trocca, la quarta in piedi da sinistra

Doppio tricolore per Carolina Trocca e oro con record nella staffetta giovanile sono il traino alle altre medaglie e ai tanti piazzamenti onorevoli dei nuotatori dello sport club Pralino. La squadra biellese è scesa in vasca nella piscina olimpica di Lignano Sabbiadoro l’8-9-10 marzo per i campionati italiani assoluti e ha conquistato un bel bottino. Partendo dalle atlete più piccole, si mette subito in luce Giorgia De Stefani che, seppur molto giovane tra atlete molto più grandi di lei, riesce a posizionarsi quinta nei 50 metri mono, undicesima nei 50 metri pinne dove realizza il nuovo record italiano di prima categoria ed infine porta a casa una medaglia di bronzo assoluta nei 100 metri mono dove realizza ancora una volta il record italiano. Buone prestazioni anche per Valentina Basso che posiziona trentesima nei 50 metri mono, trentaquattresima nei 50 metri pinne e ventottesima nei 100 metri mono. Giulia Cerchi si fa spazio tra i primi posti in classifica e si piazza al sesto posto nei 50 metri pinne, ottava nei 400 metri pinne, quinta nei 200 metri pinne e settima nei 100 metri pinne. Giulia Fetescu si piazza sedicesima nei 50 metri mono, diciannovesima nei 50 metri apnea e ventiduesima nei 100 metri mono. Sofia Rainero porta a casa ottimi risultati classificandosi settima nei 50 metri pinne, tredicesima nei 200 metri pinne e nona nei 100 metri pinne. Per la specialità monopinna, Giorgia Panuccio si piazza al diciottesimo posto nei 200 metri e quindicesima nei 400 metri.

Passando agli atleti più grandi, Leonardo Cavaggion si posiziona al ventitreesimo posto nei 100 metri pinne, ottavo nei 100 metri mono, quinto nei 50 metri mono, terzo nei 400 metri pinne, settimo nei 50 metri apnea ed infine decimo nei 200 metri pinne. Carolina Trocca spicca sui gradini più alti del podio per la specialità pinne piazzandosi seconda nei 50 metri, terza nei 100 metri e prima sia nei 200 sia nei 400 metri mono conquistando così due titoli di campionessa italiana. Gaia Savioli, invece, per la specialità monopinna conquista due medaglie d’argento nei 1500 metri e 800 metri salendo così sul secondo gradino del podio. Francesca Gamberini si posiziona ventesima nei 50 metri pinne e diciottesima nei 100 metri pinne mentre Greta Trocca conquista il quarto posto nei 1500 metri mono, il settimo nei 400 metri mono e il sesto negli 800 metri mono. Infine Melissa Savioli, la più grande tra gli atleti, si posiziona settima nei 200 metri mono, diciannovesima nei 50 metri apnea e decima nei 100 metri mono.

Pazzesca la staffetta 4x50 pinne giovanile composta da Giorgia Destefani, Giulia Cerchi, Sofia Rainero e Carolina Trocca che conquista il titolo italiano e realizza il nuovo record giovanile. Un po’ più sfortunata la staffetta 4x200 mono assoluta composta da Gaia Savioli, Giorgia Destefani, Greta Trocca e Melissa Savioli che si posiziona quarta. Gli allenatori Emiliano Zanella e Monica Facelli ritengono di aver raggiunto ottimi risultati e, nonostante il lavoro sia ancora tanto da fare, sono positivi in vista dei prossimi appuntamenti .

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore