Elezioni Comune di Biella

 / COSTUME E SOCIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | 14 marzo 2019, 06:00

Un campus sostenibile, verso il futuro della formazione

Nel corso di questo anno accademico l’Ateneo ha anche attivato un master di secondo Livello in Economia e management delle risorse naturali e dell'ambiente, afferente alla Facoltà di Economia

Un campus sostenibile, verso il futuro della formazione

A Roma è possibile entrare in contatto con una bellissima realtà - l'università Niccolò Cusano – da cui hanno origine azioni concrete per la sostenibilità ambientale, costantemente portate avanti da studenti, docenti e dipendenti.

L’Ateneo tra i più innovativi d’Europa e con sedi anche a Parigi e Londra dà la possibilità a ogni studente di scegliere come fruire delle lezioni e mette a disposizione sessioni di esame ogni mese e materiali online disponibili 24/7. C’è un tema che è particolarmente caro alla Unicusano ed è quello della sostenibilità. Una parola che vuol dire tanto (ora lo scopriremo) e che simboleggia meglio di tanti discorsi chi si è e cosa si vuol fare per sé stessi e per gli altri. In particolare nel Campus è il Dipartimento di Ingegneria dell'Ateneo ad essere impegnato nella realizzazione di progetti ecosostenibili con riferimento al settore della mobilità e della misurazione delle emissioni di anidride carbonica.

Ci sono due progetti che più di tutti tengono banco. Il primo si chiama "Hiquad" e in cui l'Università Niccolò Cusano è entrata in veste di partner per la realizzazione di un power train elettrico. L'obiettivo è quello di creare un nuovo mezzo di trasporto su strada altamente tecnologico che permetta di favorire la mobilità cittadina, garantendo nel contempo un minore dispendio economico e impatto ambientale. Hiquad è progettato per essere un quadriciclo stradale dotato di motore ibrido a ridotto consumo e basse emissioni, costruito con materiali innovativi, confortevole e in grado di rispettare tutti gli standard di sicurezza sulla strada. Il secondo progetto è il Carbon Footprint Calculator.

Questo progetto parta dal semplice assunto che non si può migliorare ciò che non si misura. Per questo l'Università Niccolò Cusano, consapevole dei cambiamenti climatici che si stanno verificando negli ultimi anni sul nostro pianeta, si sta adoperando per ridurre le proprie emissioni di anidride carbonica, dando un segnale di grande sensibilità nell'ambito della salvaguardia ambientale. Attualmente, il Dipartimento di Ingegneria dell'Ateneo è impegnato nello sviluppo del calcolatore di anidride carbonica, il carbon footprint calculator appunto, che consente di valutare il risparmio di emissioni in base ai comportamenti quotidiani dell'Università, come l'utilizzo di energia elettrica, spostamenti, alimentazione, acquisto di beni e servizi che producono emissioni di anidride carbonica nell'ambiente.

Da non mettere in secondo piano la presenza di una mensa bio che applica una chiara Green Philosophy anche al settore alimentare: un orto biologico viene coltivato all'interno del grande parco verde che circonda l'Ateneo e offre prodotti sempre freschi e di stagione. I prodotti della terra arrivano tutti i giorni sulle tavole della mensa dell'Ateneo che si trova proprio a pochissimi passi dall'orto; pertanto i prodotti non necessitano di operazioni di trasporto, conservazione e imballaggio, annullando l'impatto inquinante sull'ambiente e garantendo la salute della popolazione universitaria che ne usufruisce.

Il portale Ateneoverde.it raccoglie al suo interno il programma ecosostenibile Unicusano; esso contiene spunti concreti ed iniziative utili al consumo ecosostenibile e dedica uno spazio online per informare su eventi, iniziative e laboratori green che si svolgono sul territorio nazionale. Il fine è quello di diffondere comportamenti sostenibili, mettendo in campo progetti ed iniziative che fanno dell'ecosostenibilità uno stile di vita.

Nel corso di questo anno accademico l’Ateneo ha anche attivato un master di secondo Livello in Economia e management delle risorse naturali e dell'ambiente, afferente alla Facoltà di Economia

Il Master intende formare neo laureati o figure professionali in grado di rispondere adeguatamente alle esigenze dirigenziali, manageriali, amministrative, private e pubbliche, poste dall'ambiente. Tali figure professionali debbono saper integrare ampie conoscenze di economia, management, statistica, scienze della natura, con adeguate competenze metodologiche e pratiche. Requisito fondamentale di tali figure professionali è quindi la loro capacità di coniugare una solida preparazione teorica con adeguata conoscenza delle tecnologie di misurazione e di valutazione.

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore