/ CRONACA

CRONACA | 13 marzo 2019, 12:18

Vogliono riprendersi il materiale in un cantiere sequestrato, carabinieri allertati

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Alle 15 di ieri, i carabinieri sono stati avvisati telefonicamente da un cittadino che ha notato la presenza di tre persone all'interno di un cantiere posto sotto sequestro per il fallimento della ditta, in via Fessia a Biella. Sono stati identificati tre uomini dello Sri Lanka rispettivamente di 37, 36 e 41 anni. La loro giustificazione è stata quella di voler riprendersi il materiale edilizio di proprietà. 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore