/ Biella motori

Che tempo fa

Cerca nel web

Biella motori | 13 marzo 2019, 16:35

Broccauto, da 50 anni autoriparatori al servizio degli automobilisti biellesi con professionalità e cortesia

Foto Broccauto

Foto Broccauto

Broccauto è una azienda biellese leader nell’autoriparazione, con una tradizione lunga 50 anni, in cui ha sempre messo al servizio dei clienti professionalità e cortesia.

Broccauto nasce a Candelo nel 1969, con un’officina di 200 metri quadri in via Iside Viana, grazie all'amore per il mondo dei motori del fondatore Renzo Brocchi. Questa passione viene trasmessa da "papà" Renzo al figlio Massimo Brocchi, che prosegue l'attività, rileva l’officina rendendola moderna e sempre aggiornata fino al 2016, anno in cui Broccauto si trasferisce nella nuova sede di via Biella 54, sempre a Candelo, diventando l’officina indipendente più grande del Biellese con 1200 metri quadri di area lavoro, composta da sei ponti sollevatori, un’area per la preparazione dei motori, un’apparecchiatura per il lavaggio del cambio automatico con la sostituzione dell’olio, tre strumentazioni diagnostiche per poter comunicare con tutte le centraline del parco circolante, un’area per lo smontaggio e stoccaggio dei pneumatici, una stazione per la ricarica dell’aria condizionata, un centro revisioni “Consorzio Biellese Revisione”, ed attrezzature per la calibrazione centralina motore per i clienti più esigenti.

Oggi Broccauto offre servizi di manutenzione ordinaria quali tagliandi veloci, sostituzioni freni, distribuzione, ammortizzatori, ricarica aria condizionata, vendita, sostituzione, riparazione pneumatici, revisione auto e moto, e di manutenzione straordinaria come la sostituzione della frizione e di parti del motore o del cambio, e tutti gli interventi mirati a risolvere problemi causati da malfunzionamenti o usura. In un’accogliente sala d’attesa, il cliente può aspettare la sua vettura sorseggiando un caffè e navigando liberamente in internet con la connessione Wi-Fi.

Broccauto è inoltre un'officina specializzata nella calibrazione di centraline elettroniche motore, in particolare nella mappatura, ottimizzazione consumi, incremento coppia e potenza, risoluzione problemi di avviamento caldo di motori, iniettori, pompe TDI.

Da circa 20 anni, Broccauto è Official Dealer di Biesse Racing di Neive, azienda cuneese leader in Italia per l’ottimizzazione, lo sviluppo e la progettazione dei software, creati su banco rulli e testati in strada, delle centraline iniezione elettronica motore. "Con l’acquisizione del sistema NewGenius per la lettura in seriale e NewTrasdata per la lettura direttamente dal processore, - dice lo staff di Broccauto, - abbiamo voluto ampliare la collaborazione con la Biesse Racing e le nostre competenze, diventando così installatori esclusivi nel Biellese. I nostri sistemi leggono e spediscono il software direttamente alla Biesse dove i tecnici procedono a crearne uno specifico per la vettura, calibrato secondo le richieste del cliente".

Broccauto dispone di un reparto sportivo con servizi di assistenza campo gare, rialzo vetture da competizione, allestimento vetture da competizione storiche. La passione per i motori e le auto sportive ha portato Broccauto alla preparazione di una Ford Sierra, con la quale Massimo Brocchi ha partecipato, vincendo la sua categoria, alla prima edizione del Rally Lana Storico: "Le nostre modifiche sono materiale ad uso agonistico, - spiega lo staff - quindi utilizzabili esclusivamente durante gare, manifestazioni, esibizioni o circuiti privati. Decliniamo qualsiasi responsabilità per usi diversi da questi, e ricordiamo che il codice della strada limita gli interventi sui veicoli destinati ad uso stradale".

Broccauto, aperta dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 19:00, ed il sabato con orario 8:30-12:00, si trova a Candelo in Via Biella 54 (tel. 015/2536548; mail info@broccauto.com; WhatsApp 3703010057; www.broccauto.com).

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore