/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 13 marzo 2019, 07:00

"Al Biellese serve l'alta velocità" VIDEO

Ciccioni, presidente della Camera di commercio, fa un appello alla politica: stabilità e fondi per le imprese

Alessandro Ciccioni

Alessandro Ciccioni

"Per le aziende serve stabilità, a tutti i livelli, soprattutto a quello amministrativo. E continuità nelle disposizioni di legge. Negli ultimi anni invece abbiamo vissuto troppe situazioni in cui le regole cambiavano. Questo ha creato e crea un impoverimento di aziende straniere, che non riescono a creare piani di lungo periodo per investire sul territorio". Inizia così il ragionamento sulle prossime elezioni politiche di maggio, da parte del presidente della Camera di Commercio, Alessandro Ciccioni.

"Alta velocità? Noi siamo pro-tav. E' imprescindibile per lo sviluppo del nostro territorio - aggiunge Ciccioni -. Siamo a metà strada tra Torino e Milano. Non possiamo restare isolati. La Tav può dare respiro al nostro territorio. La Tav potrebbe infatti diventare motivo di transito per merci, tanto nel Biellese quanto nel Nord Italia. Un'occasione da non perdere e sulla quale non va perso tempo".

"Le Camere di commercio sono in una fase di riforma - conclude Ciccioni -. C'è stato un forte prosciugamento, negli ultimi anni, anche per via di un decreto legge infausto, per noi. Le Camere di commercio nonostante ciò hanno saputo cambiare pelle, reagire. Ora però dobbiamo mettere i territori al centro di progetti e per questo servono fondi. La politica ascolti le imprese. Alla nostra Camera di commercio sono iscritte 42 mila imprese. Ma sono in calo, soprattutto quelle a carattere individuale".

Paolo La Bua

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore