Elezioni Comune di Biella

 / SPORT

Che tempo fa

Cerca nel web

SPORT | 12 marzo 2019, 10:02

Tennistavolo: La coppia Cagna-Panzera artefici della bella vittoria sul Carrara

tennistavolo biella

Oramai si sono esauriti gli aggettivi per descrivere le gesta sportive degli atleti che disputano il campionato nazionale di serie B1 con i colori del Tennistavolo Biella e sotto le insegne della Carrozzeria Campagnolo.Contro l’Apuania Carrara, storica e blasonata società in terra marmifera, si è assistito, sabato, all’ennesima bella prestazione dei biellesi che hanno portato a casa una vittoria, sulla carta, molto improbabile.Il sodalizio toscano schierava la coppia composta dal romeno Glogogeanu e Falcucci, due atleti di seconda categoria posizionati intorno al numero quaranta del ranking nazionale.

E quindi, anche solo pensare di andare, in trasferta, a vincere contro simili “pezzi da novanta” (anche se il loro “terzo”, Caracciolo, non è atleta di vaglia), era veramente utopistico.Vittoria poi divenuta ancora più improbabile dopo la sofferta sconfitta patita, nella terza partita del match, da Eugenio Panzera (13 a 11 al quinto set) per mano del romeno.Ma i nostri, grazie ad un exploit veramente incredibile di Simone Cagna (ricordiamo che Simone, quindicenne, attualmente si trova poco sotto alla duecentesima posizione!), riescono nell’impresa, recuperando un match che sembrava ormai compromesso.

Il nostro giovane atleta supera infatti, al quinto set (11 a 4), Glogogeanu, e poi, subito dopo, è Eugenio che torna immediatamente sugli scudi con la bella vittoria (-5/10/-7/5/2) su Falcucci. A completare la formazione laniera vi era Vincenzo Carmona.Note assai meno positive arrivano dal fronte della C1, dove il team dell’AssiBiella è stato sconfitto a Gallarate dalla squadra locale.Non è stato sufficiente l’inserimento in formazione di Adrian Panaite per risolvere favorevolmente l’incontro. La giornata negativa di Francesco Gamba, che ha perso tutte le tre partite disputate, ne ha seriamente compromesso l’esito. 5 a 2 il risultato finale di un match da dimenticare.I punti biellesi sono arrivati per mano di Tommy Ferraris su Cofano e di Adrian su Saporiti. Nulla da fare invece contro Tessari autore di tre punti. Non è sceso in campo il capitano Gabriele Curtolo.Tutto facile per le formazioni del Tennistavolo Biella, che militano nelle serie di C2 e D1, entrambe impegnate venerdì sera contro il TT. Torino. Per il Biella Legno, che guida imbattuto la classifica del girone B, vittoria per 5 a 0, con punti di Luca Lanza (su Giai e Giannico), di Pietro Furno (su Paiola e Giai) e del capitano Stefano Erba su Paiola.Praticamente un risultato analogo per la formazione della RDM, se non fosse che Nicolò Manfredi non è sceso in campo in quanto infortunato, perdendo così a tavolino due partite.

Tre punti di Domenico Api e due del capitano Gianluca Servo, mentre per i torinesi hanno giocato Riva Rivot, Giaccaglia e Secci.Vittoriosa anche la squadra della Pizzeria Giordano, che milita in D2, impegnata ad Ivrea contro la formazione B del team eporediese. Il risultato finale di 5 a 3 è stato propiziato dai punti di capitan Emanuele Gritti (2), di Marco Solesio (2) e di Luca Formagnana, mentre a secco rimane Remus Ozarchevici che sta attraversando un incerto periodo di forma. Per gli avversari a segno Nicolet e Biadene, mentre tre punti li lascia Germinara.Niente da fare, nel campionato di D3, per la formazione A impegnata in oltreCervo contro la compagine di punta della Chiavazzese.Per Marco Serra, Jack Cenedese e Giacomo Forno, l’ostacolo era insormontabile; nettamente più forti gli esperti Baronciani, Furno e Milani. Cinque a zero il risultato finale.Ultimo match in programma, il derby tra le altre due squadre di D3 sempre appartenenti al sodalizio laniero.Ad avere la meglio è stata la formazione B che si è così riscattata della brutta sconfitta patita nella gara di andata.5 a 3 il risultato finale di un incontro molto combattuto.

La formazione di capitan Edoardo Prola è partita forte portandosi subito in vantaggio con le vittorie di Matteo Passaro su Tommaso Sorrentino e quella di Fabio Cosseddu su Fabio Lisanti. Immediatamente rispondono gli avversari inanellando quattro vittorie consecutive: Ugo Marino sul capitano e su Matteo, Tommaso, a sorpresa, su Fabio e Riccardo Felissati su Edo. Fabio accorcia le distanze con la bella vittoria su zio Ugo, ma è poi Tommy Sorrentino che chiude vittoriosamente il match superando Tommaso Ferraro.

Comunicato stampa Tennistavolo Biella g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore