/ CRONACA

CRONACA | 12 marzo 2019, 14:40

Resta incastrato con il parapendio a 8 metri di altezza. Attimi di paura per un 45enne FOTOGALLERY

parapendio incidente

Foto di Studio Fighera e Fulvio Feraboli

Attimi di paura nel primo pomeriggio di oggi. Poco prima delle due, a Occhieppo Inferiore, un pilota di parapendio è andato a sbattere contro un boschetto in prossimità di via delle Querce rimanendo impigliato tra i rami a otto metri di altezza. Forse un errore di manovra, in fase di atterraggio, la causa dell'incidente.

Sul posto sono giunte due volanti della Polizia e i vigili del fuoco che, attraverso l'utilizzo dell'autoscala, sono riusciti a far scendere il 45enne a terra incolume. Allertati anche l'elisoccorso e il 118 ma non c'è stato bisogno del loro intervento: per fortuna l'uomo non ha riportato lesioni o ferite. Sono in corso le operazioni di rimozione delle vele mentre il pilota è stato riaccompagnato a Pollone alla sua automobile.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore