Elezioni Comune di Biella

 / Circondario

Che tempo fa

Cerca nel web

Circondario | 12 marzo 2019, 08:22

Gaglianico: Arrivano gli orti urbani in regione Pralino

orto

Foto di repertorio

Nelle prossime settimane partiranno i lavori per la realizzazione degli orti urbani a Gaglianico, nella zona già identificata in frazione Pralino, nelle vicinanze dell’area cani e del campo da calcio. Per “orto urbano” si intende un appezzamento di terreno di proprietà comunale messo a disposizione dei cittadini residenti (mediante apposito regolamento e con graduatoria di assegnazione), destinato alla sola coltivazione di ortaggi, piccoli frutti e fiori ad uso del nucleo familiare del concessionario. L’orto non ha scopo di lucro, gli ortaggi prodotti potranno essere destinati solo al consumo familiare o donati a terzi.

L’intervento prevede la realizzazione di circa 15 appezzamenti di terreno (di varie metrature), delimitati da una recinzione e ognuno dotato di un proprio contatore dell’acqua per l’irrigazione. I requisiti necessari per fare richiesta di assegnazione sono: essere cittadini/e maggiorenni residenti nel Comune di Gaglianico; essere in possesso dei requisiti di legge per contrarre con la pubblica amministrazione; non avere situazioni debitorie di qualsiasi tipo nei confronti del Comune di Gaglianico; essere in grado di provvedere direttamente, anche con l’aiuto di componenti del proprio nucleo famigliare, alla coltivazione dell'orto assegnato; non detenere, né a titolo gratuito né a titolo oneroso, altro terreno coltivabile, pubblico o privato, nel territorio di Gaglianico; non svolgere attività di coltivazione su fondi appartenenti, a qualsiasi titolo, a familiari o terzi; essere disposto a versare una cauzione di 50 euro a titolo di corretto mantenimento dell’appezzamento; essere disposto a corrispondere un canone in funzione ai servizi erogati (il consumo di acqua ad uso irrigazione).

Il bando per l’assegnazione degli orti urbani partirà mercoledì 13 marzo e ci sarà tempo fino al 31 marzo per consegnare le domande, che potranno essere recapitate a mano o spedite via lettera presso l’Ufficio Tecnico del Comune. I criteri di assegnazione puntano a premiare le famiglie numerose, chi non svolge attività lavorativa retribuita e le persone con disabilità. L’Amministrazione comunale ha voluto fortemente questa iniziativa, infatti il progetto nasce per promuovere la partecipazione attiva dei cittadini anche attraverso attività che favoriscano momenti di socializzazione e di incontro, nonché lo sviluppo di un'economia etica e rispettosa dell’ambiente, il recupero di aree verdi prive di una propria caratterizzazione per una migliore vivibilità, socialità e qualità dei luoghi da vivere. In più può servire d’aiuto alle famiglie che possono auto-prodursi la verdura che consumano, con un risparmio economico e una qualità superiore del prodotto.

Comunicato Stampa Comune di Gaglianico - bb

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore