/ Circondario

Circondario | 01 marzo 2019, 15:34

#BielleseAlVoto - Con Insieme per Vigliano, Gionata Pirali è candidato sindaco

insieme per vigliano

Dopo l'attuale primo cittadino Cristina Vazzoler e i due consiglieri Franco Giardina e Filippo Fassina, Gionata Pirali ufficializza la sua candidatura a sindaco di Vigliano. "Vogliamo ufficialmente presentare ai cittadini la lista civica “Insieme per Vigliano”. Ci pare opportuno spiegare brevemente come siamo giunti a scegliere il nome ed il simbolo che ci accompagnerà per tutte le prossime elezioni comunali", scrive il gruppo nel comunicato stampa. Nel logo la parola “insieme” è stata messa in evidenza in quanto rappresenta l’unione dei capigruppo di minoranza, Gionata Pirali e Claudio Minetto.

"Il nostro intento in questa legislatura - spiegano nella nota - è sempre stato quello di unire le forze per riuscire a fare un lavoro condiviso ed efficace nell’esclusivo interesse dei cittadini di Vigliano. Il sogno era di compattare anche altri componenti del Consiglio Comunale, purtroppo però, per cause sicuramente a noi non imputabili, non si è riusciti nell’intento. Forse perchè il progetto era troppo ambizioso o forse perchè i personalismi, sicuramente anacronistici per l'epoca in cui viviamo, hanno prevaricato sulla progettualità di lungo termine. “Insieme” rappresenta per noi anche il modo in cui intendiamo lavorare con i cittadini".

Scopo del gruppo è di confrontarsi con i viglianesi per raccogliere punti di vista ed esigenze che completino il programma elettorale, attualmente abbozzato sulla base del lavoro svolto in questi ultimi 5 anni da Gionata Pirali, Claudio Minetto e Cinzia Sola sui banchi della minoranza del Consiglio Comunale. Il gruppo di persone che sta lavorando al programma elettorale, composto sia da persone presenti nei precedenti gruppi della scorsa tornata elettorale che da giovani che si approcciano per la prima volta ad un percorso elettivo, ha individuato due capisaldi: competenze e condivisione.

"Riteniamo - commentano - che il giusto mix di questi due fattori sia la chiave per svolgere un lavoro serio ed efficace per il nostro Comune. Le competenze, unite all’esperienza, di chi è già stato vicesindaco o consigliere, in aggiunta alle nuove idee portate dai giovani, rappresentano a nostro avviso la ricetta corretta per raggiungere gli obiettivi indicati nel programma elettorale. La condivisione rappresenta il collegamento fondamentale tra i cittadini e chi ha il dovere di raccogliere le loro osservazioni per trasformarle in risultati, ossia i candidati della nostra lista. E’ nostra intenzione creare a breve dei momenti di confronto pubblico in cui andremo ad arricchire l’attuale bozza del programma elettorale, in quanto riteniamo che questo fondamentale documento rappresenti una sorta di “patto” con gli elettori e pertanto dovrà rispecchiare le reali esigenze dei Viglianesi, ma soprattutto dovrà essere realizzabile con le risorse a disposizione dell’ente. Il programma elettorale dovrà sostanzialmente esprimere la visione dei Viglianesi per il proprio territorio nei prossimi 5 anni, un compito difficile ma di grande importanza, un compito di cui non abbiamo la supponenza di saper fare da soli".

Nelle prossime settimane i candidati di Insieme per Vigliano presenteranno l’intero gruppo di lavoro, "in quanto fin dal principio - concludono - abbiamo creduto nel lavoro di squadra come unico mezzo per cercare di rispondere alle domande e ai bisogni della cittadinanza".

Redazione B.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore