/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 25 febbraio 2019, 17:52

Una pista ciclabile intorno al Monte Rosa, Elf si presenta alla Regione

Una pista ciclabile intorno al Monte Rosa, Elf si presenta alla Regione

È da tempo che l’associazione “Agenzia Giovani Elf” sta lavorando ad un progetto chiamato “In bici attorno al Monte Rosa”. L’iniziativa si basa nella costruzione di una pista ciclabile lunga 200 km, mantenuta ad un’altitudine di 1000 metri sopra il mare: l’anello parte infatti da Carema, passa per i Santuari di Graglia e Oropa,  per Bielmonte e il Bocchetto Sessera e arriva ad Alagna. Di qui, attraverso il Passo dei Salati, si può giungere alla Valle del Lys e ridiscendere a Pont Saint Martin per poi tornare a Carema.

 

Il percorso è già quasi totalmente fruibile, anche se al completamento dell’opera mancano un chilometro e mezzo intorno i territori di Carema. Per questo motivo mercoledì 6 marzo, nel comune di Sordevolo, sarà organizzata una prima riunione, durante la quale sarà presente anche Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte, partner fondamentale per l'esito positivo del progetto.

Una volta terminato il progetto la pista potrà essere utilizzata da chiunque: essa verrà digitalizzata e, grazie ad un braccialetto, sarà possibile ottenere ogni tipo di informazione, dalla propria posizione ai luoghi in cui riposare o fare shopping. Inoltre, il percorso è stato ideato in modo tale da permettere anche ai meno esperti e alle famiglie di percorrerlo facilmente. L’obiettivo è di creare un percorso immerso nei paesaggi caratteristici delle nostre valli per valorizzarli e offrire un luogo lontano dallo smog e dal pericolo causato dal traffico per coloro che vogliono riscoprire il piacere di una gita in bici.

Francesca Trombini - 4F Liceo Avogadro Biella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore