Elezioni Comune di Biella

 / CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 24 febbraio 2019, 20:34

Omicidio del biellese Stefano Leo, l’appello della famiglia: “Chi ha visto, si faccia avanti” VIDEO

stefano leo appello

“Stefano sarà sempre con noi, la sua assenza incolmabile. Era un ragazzo amato da molti: è grande l’affetto che stiamo ricevendo dai suoi amici e da tutti i suoi colleghi, perfino quelli che l’hanno conosciuto in Australia”. Parole strozzate dal dolore ma cariche di significato quelle pronunciate da Alberto Ferraris, compagno della madre di Stefano Leo, il 34enne biellese ucciso ieri mattina, in pieno centro a Torino.

 

Una morte tragica e assurda che si fatica a comprendere fino in fondo. “Stefano ha trovato la morte in maniera assurda. Solo i genitori di questo paese possono capire il dramma che sta vivendo sua madre”- commenta amareggiato Ferraris. Di oggi la notizia che i carabinieri stanno cercando un giovane con i capelli rasta e un giubbotto con una scritta rossa sul davanti. Questa la descrizione dell’assassino del giovane originario di Varallo Sesia.

Da qui l’appello della famiglia di Stefano: “Accadono queste cose perché c’è disinteresse generale. Chi ha visto qualcosa è giusto che si faccia avanti”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore