/ COSTUME E SOCIETÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

COSTUME E SOCIETÀ | 18 febbraio 2019, 15:28

Mosso ricorda l'eccidio di Santa Liberata

eccidio mosso

Mercoledì a Mosso sarà celebrato il 75° anniversario della fucilazione alla chiesa di Santa Liberata a Mosso di 7 giovani partigiani da parte dei nazi-fascisti. Il sacrificio dei 7 patrioti, Francesco Crestani, Palmino Camerlo, Corrado Lanza, Roberto Arrigoni, Antonio Cavasso, Frank Bowes e Harry Miller, ha contribuito alla sconfitta della dittatura e fascista e degli occupanti tedeschi e dato il via alla costruzione della Repubblica democratica.

Frank Bowes, neozelandese, e Harry Miller, australiano, si erano aggregati ai partigiani per continuare la battaglia contro i nazi-fascisti, dopo la fuga da un campo di prigionia della pianura biellese. Il programma prevede lo svolgimento di un corteo con partenza dal municipio alle 10 di mercoledì 20 Febbraio, l'arrivo al monumento presso il cimitero, la commemorazione dei 7 martiri e degli eventi che portarono alla loro fucilazione, la posa di una corona d'alloro e l'esecuzione degli inni nazionali italiano, neozelandese e australiano da parte degli alunni della scuola secondaria di I grado di Mosso, guidati dal prof. Mattia Gamba.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore