/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 17 febbraio 2019, 07:30

"Brucia bene la legna. Non bruciarti la salute"

La guida pratica sull'utilizzo di legna e pellet promossa dalla Regione Piemonte

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Informati e scegli correttamente al momento dell’acquisto di una stufa, un camino o una caldaia, Non usare mai combustibili diversi dalla legna, Meglio le stufe a pellet purché certificate e di qualità, Accendi il fuoco dall'alto, Usa legna secca, no trattata, asciutta e stagionata, Evita continui spegnimenti, Controlla il fumo che esce dal camino, Fai pulire la canna fumaria, Rispetta i divieti, Niente rifiuti nelle stufe.

Questi sono i "dieci comandamenti" di "Brucia bene la legna. Non bruciarti la salute", la guida pratica sull'utilizzo delle biomasse come legna e pellet, che contiene i dieci consigli utili per una corretta gestione di stufe e camini. La Regione Piemonte ha promosso una campagna di comunicazione di questa guida, in quanto la percezione comune considera la combustione domestica della legna una pratica tradizionale, quasi naturale, quindi innocua per la salute. Le evidenze scientifiche mostrano invece che le emissioni di polveri fini e composti tossici dei piccoli apparecchi a legna (caminetti, stufe, inserti) sono molto rilevanti: in molte zone questa è la principale sorgente inquinante per l’aria che si respira.

In materia si può consultare il sito www.lifeprepair.eu per saperne di più su come utilizzare al meglio stufe e caminetti e ridurre l'inquinamento.

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore