/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 16 febbraio 2019, 19:00

Cadavere rinvenuto a Pralungo: È Giorgio Montin, scomparso due mesi fa FOTOGALLERY

Foto Giuliano Fighera

Foto Giuliano Fighera

Aggiornamento delle 19

Si tratta di Giorgio Montin, 63 anni scomparso a inizio dicembre dalla sua abitazione al Favaro. Era stata la figlia Marianna, 23enne di Cerrione, a lanciare l'allarme. Attualmente non sono ancora note le cause né dell'allontanamento, né della morte.

Ore 17,30

Non è ancora chiaro a chi appartenga il cadavere rinvenuto poco fa, nel pomeriggio di oggi 16 febbraio, in frazione Valle a Pralungo. A lanciare l'allarme un giovane fotografo, Diego Colla, che si trovava nel bosco per scattare qualche foto. "Erano circa le 16 quando l'ho intravisto nel torrente Oropa - racconta ancora scosso a Newsbiella -. Non mi aspettavo di trovare un corpo qui.. Ero venuto a scattare qualche foto proprio al torrente: appena l'ho visto ho allertato il 112".

Sul posto i Vigili del fuoco del nucleo Saf di Biella stanno procedendo al recupero della salma, in evidente stato di decomposizione. Con loro anche il 118, i carabinieri di Vigliano e il maggiore Massimo Colazzo, comandante del Nucleo investigativo dei carabinieri di Biella con la squadra, che procederanno con l'identificazione del corpo.
Seguiranno aggiornamenti.

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore