/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 12 febbraio 2019, 17:37

Lessona: a fuoco 5 mila metri quadrati di sterpaglie nonostante il divieto

Lessona: a fuoco 5 mila metri quadrati di sterpaglie nonostante il divieto

Un incendio di oltre 5.000 metri quadrati di sterpaglie e prato si è sviluppato oggi pomeriggio a Lessona. Sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Ponzone che in qualche ora di lavoro sono riusciti a circoscrivere il rogo. 

Nei guai potrebbe finire l'autore dell'innesco visto che in Piemonte, fino alla fine di marzo, è sempre in atto il divieto di bruciare passibile di multa fino a 400 euro. Questo vale per qualsiasi tipo di incendio dalle foglie accumulate nel giardino, alle potature, al rogo di un bosco. 

Il commento dell'ispettore provinciale Aib, Rodolfo Gilardi. "Mi sono informato al Comando Provinciale dei Carabinieri Forestali: la legge regionale vieta da novembre al 31 marzo di bruciare residui vegetali di qualsiasi genere ovunque, sanzione 400 euro, dopo 31 marzo in base a tabella regionale. In caso di decretato pericolo da 0 a 100 metri dal bosco multa di 2.400 euro, da 100 metri in poi 400 euro. Sempre vietato l'abbruciamento di prati e sterpaglie". 

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore