/ SPORT

Che tempo fa

Cerca nel web

SPORT | 11 febbraio 2019, 18:27

Parte alla grande la nuova stagione agonistica della Rhythmic School

Rhythmic School

Si è disputata domenica a Borgosesia la prima prova del campionato regionale di serie D di ginnastica Ritmica FGI. Buon esordio per le atlete della Scuola di ginnastica Ritmica di Tatiana Shpilevaya con una medaglia d’argento per la squadra allieve LC ed un ottavo posto per la squadra delle piccolissime in LA, purtroppo assente la squadra in LB falcidiata dall’influenza.

Ottima performance delle atlete Sophie Rizzo, Nadia DiPalma, Giulia Bocci, Beatrice Antorra, Alessia Botto Steglia e Giulia Sapino nell’ensemble al corpo libero, così come nell’ attrezzo alternato palla/nastro di Rizzo e DiPalma e nell’ individuale alla palla di Sapino. Tenerissime le ginnastine di appena otto anni che hanno composto la squadra in LA e che si sono fatte notare con un buon esercizio al corpo libero che ha visto impegnate in pedana Asia Sansone, Ilaria Giabardo e Virginia Dao Bulfoni, quest’ultima in gara anche alla fune e che al termine della loro esibizione hanno ottenuto un ottavo posto, ben oltre le aspettative tenendo conto che erano tutte all’esordio assoluto in competizioni federali e di gran lunga le più piccine del novero di atlete in gara.

In assenza della DT Tatiana Shpilevaya, impegnata in giuria al PalaDozza di Bologna in serie A, hanno accompagnato le ginnaste in gara Rebecca DiSiena, Martina Impallaria ed Arianna Prete che così commentano il risultato: la squadra in LC ha dimostrato di poter valere il primo posto, obiettivo che si cercherà di perseguire nella prossima prova. Per le piccole all’esordio: un bagaglio di esperienza che servirà a formare le loro carriere future.

Domenica prossima la Rhythmic School organizzerà presso il Palasport di Candelo la prima prova del campionato regionale AICS di ginnastica Ritmica, in pedana a contendersi lo scettro regionale delle varie categorie più di duecento atlete suddivise per età e per capacità tecnica. Circa quaranta saranno le RSgirls in gara che tenteranno di emulare i successi delle compagne plurivittoriose che le hanno precedute.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore