Elezioni Comune di Biella

 / CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | 11 febbraio 2019, 13:04

Un uomo e gli agenti della Volante salvano una donna mentre tenta di lanciarsi dal ponte

Mentre si posizionano le reti di protezione sul ponte tangenziale sabato pomeriggio il tentativo di suicidio dal ponte di Chiavazza.

Un uomo e gli agenti della Volante salvano una donna mentre tenta di lanciarsi dal ponte

"Togliti che voglio buttarmi". Queste le parole della 43enne che sabato pomeriggio alle 17,30 è stata bloccata da un automobilista pochi istanti prima di gettarsi nel vuoto dal ponte di Chiavazza. L'uomo, dalla sua auto, ha notato e ha capito immediatamente le intenzioni anticonservative della biellese. Fermata l'auto, è sceso ed è riuscito a tenere con tutte le sue forze la donna, impedendole il gesto estremo, nonostante gli urli: "Levati che voglio buttarmi". Avvisata la polizia, intervenuta in pochi minuti con tre pattuglie, gli agenti della squadra mobile hanno così bloccato la 43enne di Biella che ha riferito di volersi togliere la vita in seguito al decesso, avvenuto da poco tempo, della propria mamma. Gli operatori dell'ambulanza del 118 hanno caricato e trasportato la biellese all'ospedale di Ponderano. Una storia fortunatamente a lieto fine ma che fa pensare: proprio in questi giorni lungo il ponte della tangenziale, in corso Lago Maggiore, stanno posizionando le reti di protezione. 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore