/ SPORT

Che tempo fa

Cerca nel web

SPORT | 10 febbraio 2019, 17:20

In alto La Marmora, 12 medaglie per l’artistica maschile

la marmora ginnastica artistica

Ogni settimana la Società Ginnastica La Marmora partecipa a competizioni di una o più sezioni e ottiene grandi risultati.   Sabato a Torino è stata di scena l’Artistica Maschile con la prima prova del Campionato individuale Gold di categoria e di specialità. I sei ginnasti in gara seguiti da Jacopo Vercellino e Irina Sitnikova hanno conquistato ben 6 medaglie d’oro, 3 d’argento e 3 di bronzo.  

Nella prima prova del Campionato individuale Gold, nella categoria Juniores di seconda fascia, ha gareggiato Alessio Conterio, figlio di Irina, che da poco è stato inserito nella squadra nazionale giovanile e che non ha smentito il suo valore, vincendo nettamente. Alessio ha ottenuto questo risultato nonostante risenta ancora di alcuni problemi fisici ma che con la sua tenacia e l’aiuto di Davide Ruffa, il massaggiatore della Società sta superando alla grande.  

Nel Campionato Gold di specialità Juniores Riccardo Pozzato, ritornato alle competizioni dopo un periodo di arresto, l’ha fatta da padrone vincendo la gara al volteggio e conquistando due medaglie d’argento al corpo libero ed agli anelli. Bene anche Dimitrie Lungu che tornato anche lui da poco sulle pedane dell’agonismo, alla sbarra si è classificato quarto ai piedi del podio.  

Tra i Seniores Federico Pozzato ha conquistato 4 ori: agli anelli, al cavallo con maniglie, alla sbarra ed alle parallele ed è giunto quinto al corpo libero. Francesco Prato che accusava qualche problema per i malanni di stagione ha fatto squadra con gli altri lamarmorini e si è classificato secondo al cavallo con maniglie, terzo al volteggio ed alle parallele e quarto al corpo libero. Infine piacevole sorpresa, Davide Farneda, che ha ripreso anche lui da poco a gareggiare, al corpo libero ha superato i suoi compagni di squadra aggiudicandosi meritatamente la medaglia di bronzo.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore