Elezioni Comune di Biella

 / ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 02 febbraio 2019, 07:40

Camera di commercio, nuova grafica per il sito biellaproduces.it

Il portale per l'attrazione degli investimenti sul territorio, gestito dall'ente camerale, ha ampliato i suoi obiettivi ed ora si rivolge anche a possibili residenti grazie alla collaborazione con Agenda Digitale Biella

Pagina del sito - Foto Camera Commercio

Pagina del sito - Foto Camera Commercio

Il sito web www.biellaproduces.it, nato una decina di anni fa come strumento informativo sulle iniziative di attrazione investimenti sul territorio biellese, condotte prima come Comitato di distretto e poi come Camera di Commercio insieme all'Unione Industriale Biellese, è online con una nuova grafica, più moderna ed essenziale, ma soprattutto amplia il proprio raggio d'azione anche all'attrazione dei residenti, grazie alla collaborazione con il Comune di Biella nell'ambito delle iniziative dell'Agenda Digitale di Biella (Patto del Battistero).

All'interno degli obiettivi di Agenda Digitale (ADBiella), compaiono infatti le azioni tematiche #Biellaeccelle #innamoratidelbiellese che hanno come finalità aiutare l'economia locale e catalizzare investimenti, turismo e residenti; il nuovo sito rientra tra le attività previste ed è stato realizzato grazie a ADBiella che ne ha anche finanziato il costo.

“Internet si evolve molto velocemente – spiega Alessandro Ciccioni, Presidente della Camera di Commercio di Biella e Vercelli – e la grafica del sito di Biella,Produces non era più adeguata soprattutto perché il sito era stato concepito per una fruizione prevalentemente da computer, mentre oggi i dati ci dicono che la maggior parte della navigazione in rete avviene tramite cellulare o da tablet. In più, il tempo di attenzione medio dei 'navigatori' è sceso sotto la soglia degli otto secondi, quindi, per risultare attrattivi e passare il messaggio, bisogna essere leggeri nel caricamento e avere un layout adeguato ai piccoli schermi. Grazie alla collaborazione col Comune di Biella, ente capofila di ADBiella, che ringraziamo, oggi abbiamo un sito che soddisfa entrambi questi requisiti e che è anche più facile da gestire per quanto riguarda l'aggiornamento, per cui potremo strutturare meglio le iniziative future di attrazione investimenti per le quali collaboriamo con l'Unione Industriale Biellese”.

“Sono estremamente contenta che grazie ad Agenda Digitale siamo riusciti a far accrescere il potenziale del sito BiellaProduces – illustra Fulvia Zago, Assessore del comune di Biella e Presidente del Patto del Battistero - tengo a precisare che come tutte le azioni di Agenda Digitale anche questa iniziativa, oltre al comune di Biella, ha altri protagonisti: Camera di Commercio di Biella e Vercelli che ha lavorato ai contenuti e alla nuova struttura del sito, Piemex che ha provveduto alla copertura economica dell’operazione attraverso fornitori locali legati ad un altro partner di ADBiella, CNA Biella. Questo è il modus operandi del Patto del Battistero: individuato un obiettivo per il territorio, i partner interessati si adoperano per raggiungerlo dividendosi compiti, mansioni e, dove necessario, coperture economiche. Un modello che funziona, perché la parola insieme rappresenta la differenza in grado di creare sinergia, evoluzione e concretezza. Il sito è veramente piacevole da navigare e pieno di informazioni utili sia per le aziende, sia per chi desidera venire a vivere sul territorio, invito tutti a venire a curiosare le varie sezioni”.

La riorganizzazione grafica del sito web cade in un momento quanto mai opportuno perché il 7 gennaio è stato aperto il bando per i contributi a fondo perduto destinati alle aziende che si sono insediate in Piemonte e hanno giù usufruito di una prima tranche di aiuti per l'attrazione investimenti; il 18 gennaio, invece, si è aperto il bando per il rilancio delle aree di crisi in base alle legge 181/89, che riguardano i territori dei sistemi locali del lavoro di Biella e di Cossato, nei quali sono ricompresi quasi tutti i comuni della provincia di Biella. In quest'ultima linea, a budget ci sono quasi 6 milioni di euro destinabili a programmi di investimento produttivo e/o di investimento per la tutela ambientale, eventualmente completati da progetti per l’innovazione dell’organizzazione. Le agevolazioni sono concesse nella forma del contributo a fondo perduto in conto impianti e alla spesa e del finanziamento agevolato.

Nella pagina di apertura del sito compare subito il menù di scelta principale: un'azienda interessata a insediarsi sul territorio biellese può cliccare sulla sezione apposita per scoprire tutte le agevolazioni finanziarie attive e il servizio di accompagnamento offerto; la novità riguarda gli aspiranti residenti che stanno cercando un luogo dove spostarsi e che qui possono trovare moltissime ragioni sul perché la città e gli altri comuni che compongono la provincia di Biella possano rappresentare un'ottima scelta in termini di vivibilità.

Comunicato Stampa Camera Commercio Biella Vercelli - a.b.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore